23 novembre 2010

Parlare di calcio con una donna è il nuovo modo per dare titoli accattivanti ai post


Come detto di recente, ogni volta che a Controcampo danno la parola alla soccervelina io ho gli incubi, mi si ripresentano davanti agli occhi le scene di tragedia e angoscia vissute nel corso di tutta un'adolescenza ed anni successivi, quando ho permesso a delle femmine, per il solo fatto che andavamo a letto insieme, di vedere una partita con me.

Scene come queste, per capirci:

RAGAZZA#1: - Ma perché ha annullato il goal..?
SCIUSCIA: - Perché era fuorigioco.
R.#1: - Ah...
[2 minuti e 30 secondi dopo]
R.#1:- ...ok, ma perché l'ha annullato..?
S.: - Perché era fallo di mano. Fallo di mano. Tranquilla, è tutto a posto, ci sono qua io, vieni, abbracciami, è tutto finito ora.

 ---
 
R.#2: - Ma Milito è in campo?
S.: - Sì. Era nella formazione titolare. Sarebbe bastato leggerla a inizio gara.
R.#2: - Ma non lo nominano mai.
S.: - ...
R.#2: - Sicuro che è in campo?
S.: - Sì, sono sicuro. Eccolo là, sta correndo all'altezza del lunotto di centrocampo.
R.#2: - Ma tu riconosci i giocatori da così lontano?!
S.: - ...sì.
R.#2: - Comunque sta giocando malissimo!
S.: - ...perché..?
R.#2:- Perché se non lo nominano mai vuol dire che non tocca mai il pallone!
S.: - ...come hai detto che ti chiami? Vabbe', comunque VAFFANCULO.

--- 

[Dopo che l'Inter aveva appena subito un goal nel derby contro il Milan]
R.#3: - ...chi ha fatto goal..?
S.: - Ronaldinho, cazzo, quello stronzo dentone clown di merda di Ronaldinho.
R.#3: - Ma Ronaldinho non era del Barcellona?
S.: - Sì, ma dopo l'ha preso il Milan.
R.#3: - Ma a me pareva...
S.: - MA CRISTO DI DIO, CAZZO DI TROIA CHE NON SEI ALTRO, RIESCI A CAPIRE CHE SE VEDI SCRITTO "RONALDINHO" SULLA SCHIENA DI UN NEGRO CON LA FACCIA DA EBETE CHE PORTA LA MAGLIA DEL MILAN, VUOL DIRE CHE RONALDINHO GIOCA COL MILAN? PUOI ACCETTARE IL CONCETTO CHE DIFFICILMENTE RONALDINHO POTREBBE AVER SEGNATO IN INTER-MILAN SE GIOCASSE NEL BARCELLONA? CI RIESCI, LURIDA PUTTANA?!

--- 

R.#4: - Ma secondo te...
S.: - No. Crepa, baldracca [estrae lo shotgun da sotto il divano]
*BLAM!*
[pezzi di cranio e cervello spappolato ovunque - uno schifo che non vi dico]

---
 
[I nomi dei giocatori sono stati attualizzati per venire incontro a chi è nato dopo il 1990. E alle donne.]




Certo, Salma Hayek è una gran gnocca.
Ma anche lei non capisce un cazzo di calcio.




96 commenti:

  1. Salma Hayek è una gran gnocca. E fanculo al calcio! :D

    RispondiElimina
  2. Che Salma Hayek.

    Ma un'altra cosa che non ho MAI sopportato. Durante una qualsiasi Roma-Lecce, trentaduesima di CAMPIONATO, sudati con l'occhio sul tabellone.

    "Ma se pareggiano vanno ai supplementari?".

    RispondiElimina
  3. Questa è di mia moglie:

    [durante una gara del girone di Champion's]
    - Ma se pareggiano chi passa?
    "Nessuno, è la terza giornata, prendono un punto a testa"
    - Ma non è quando che chi perde va fuori..?
    "No, ci sono i gironi, la Champion's è così da diversi anni."
    - Ah, ma allora non è divertente.

    RispondiElimina
  4. Ci pensi se qualcuno, nelle trasmissioni sul calcio imbottite di gnocca per fare audience, avesse le palle per rispondere così? La d'amico di turno fa una domanda insulsa a uno tipo il mitico Mourinho, e lui: "Cazzo dici, troia? Fammi parlare con quelli che capiscono di calcio, che non ho tempo da perdere con le tue tette, se ho voglia di tette vado su youporn, non sulla partita di calcio".

    (Con chi invece guarda eroicamente le partite con te bisognerebbe essere più gentili, anche se a volte non capendo un cazzo te li fanno girare: mio padre sui passaggi di turno in champions fa le stesse domandine di tua moglie...) :-))

    RispondiElimina
  5. Zio, ai nostri padri difetta l'età.
    Alle donne difettano proprio i geni.

    RispondiElimina
  6. Tua moglie ha ragione: la Champions non è divertente con i gironi.
    Soprattutto se nei gironi ci sono Bursaspor e Žilina (e non Juve, Zenith e Atletico Madrid).

    La mia ragazza invece non capisce di calcio ma solo perchè è milanista

    RispondiElimina
  7. Be', anche mia moglie è milanista. Per questo la amo, non è come le altre femmine che tifano Juve, oppure dicono che non tifano (ossia, tifano Juve, perché se non sei contro il nemico sei colluso).

    La Champion's è meno divertente perché fanno partecipare anche il SarcazzoDiTuononno United Sport Club.

    RispondiElimina
  8. Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah... oddio: sto morendo dalle risa!!! Ah-ah-ah :-D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  9. Ammiro il tuo coraggio nel parlare di calcio dopo la pera che ibra vi ha rifilato nel derby.
    Sei sicuro che la Hayek non ci capisca nonostante i due tango che vedo in foto?? :D

    RispondiElimina
  10. Tsk, non puoi capire la soddisfazione quando vedrò il Milan affondare in Champion's perché Ibra non riesce a buttarla dentro contro l'Olimpic Stocazzodicane solo perché davanti al nome della partita c'è scritto "UEFA Champion's League". Lo conosco, il mio pollo.

    Quando allo scudetto, i milanisti e gli altri si mettano l'anima in pace, lo vince la squadra dove c'è Ibra, che lo voglia o meno.

    RispondiElimina
  11. Arguzia.
    Sei.
    Romanista.

    Una categoria avulsa dal parlare di calcio. Cioè, piglia Volpe.

    RispondiElimina
  12. Grazie a nome di tutti i ragazzi sposati che frequentano il blog per questa magnifica salma, che secondo me possiede anche 2 tette originali.

    RispondiElimina
  13. Io Ronaldinho alla Play ce l'ho ancora nel Barca.

    RispondiElimina
  14. nemmeno io capisco un cazzo di calcio. Per fortuna sono un bell'uomo.

    RispondiElimina
  15. Ma perché Ubi, tifi per il Barça?

    RispondiElimina
  16. La mia:
    Ma giocano anche il sabato sera?

    RispondiElimina
  17. eccerto che è noioso da morire il calcio (giocare a bocce con pensionati ultraottantenni è meno deprimente di 5 minuti di partita), i peudo-giocatori-attorini-da-2-eurini andrebbero presi e messi a giocare a rugby per 30 anni senza essere pagati, per i tifosi ...(lasciamo sta' che dopo mi denunciano)

    RispondiElimina
  18. L'atteggiamento delle donne di fronte a una partita di calcio dovrebbe costituire un nuovo campo di studio dell'antropologia.

    RispondiElimina
  19. La mia attuale ragazza capisce sul serio di calcio ma in passato ho dovuto fare conti persino con domande del genere "ma compreso il portiere i giocatori sono 12, giusto?".
    Un'altra volta una ragazza mi ha rivelato di essere convinta che il portiere potesse prendere la palla con le mani in qualsiasi parte del campo.

    RispondiElimina
  20. Perdonami Sciu, ma se tu metti queste foto io non leggo più e passo direttamente sulle tette

    RispondiElimina
  21. Sono pronto a scommetere 100€ che il pallone d'oro 2011 lo vince Ibra, ora che finalmente gioca in una grande squadra. Volendo rilancio anche.
    D'altronde, con scudetto e champions che si cuce sulla maglia quest'anno...

    RispondiElimina
  22. @Arguzia

    Ignora Sciuscia. Io capisco di calcio assai e lo dimostro qui:

    http://vitainbergen.blogspot.com/2010/11/conversazioni-con-un-anonimo-2.html

    Se qualcuno giovedì vuole fare una "conversazione" sulla giornata di Champions per il mio blog, è il benvenuto: Sciuscia, Arguzia...?

    Peraltro che senso ha discutere di calcio con un presunto conoscitore che ha la stessa padronanza di Galeazzi col nome della Champions League?

    RispondiElimina
  23. Ok, io ci sono, Volpe. Domani la organizziamo.
    So bene che non riesco a togliermi quel vizio, chiedo scusa.

    Benza, se quel premio fosse assegnato per effettivi meriti, lo avrebbe già vinto nel secondo e terzo anno all'Inter. Siccome è assegnato a chi vince la Champions, non lo vedrà mai.

    RispondiElimina
  24. una volta avevo una ragazza che era fortissima nel campo del calcio.
    conosceva ogni regola, e anche come centravanti non era niente male.
    poi, una notte, una dolorosissima notte, ho scoperto qual'era il suo vero sesso!

    RispondiElimina
  25. Sileno.... dovevi insospettirti della sua probabile fissazione per il fallo da dietro :D
    Mò che ti lamenti a fare? Certo, "una" notte sarà stata di sicuro dolorosissima, ma la seconda sarà anche andata meglio, no? :D
    Poi chissà quante notti saranno ormai passate.... una curiosità, piuttosto: oltre al dolore hai sentito anche il fischio dell'arbitro????

    RispondiElimina
  26. @Black75
    l'arbitro ero io, mi aveva messo il fischietto in bocca.

    RispondiElimina
  27. Salma non sembra una salma. Anzi, ha proprio due belle salme.

    RispondiElimina
  28. no, non tifo per nessuna squadra, ma il Barca era fortissimo!!

    RispondiElimina
  29. Muahahahahha, Sileno, ma allora scusa... potevi anche fischiare "prima" ed interromente il gioco!!!

    RispondiElimina
  30. Sileno, io ho avuto veramente una ex calciatrice, ed indovina? Non capiva un cazzo di calcio.

    RispondiElimina
  31. Usare il Barcellona a PES è da gay. Come usare una qualunque squadra a FIFA.

    RispondiElimina
  32. Bè le donne hanno altre abilità non del tutto trascurabili!!

    RispondiElimina
  33. ahahahaha :D

    post un tantinello misogino
    e misogino, per la cronaca, non è il nome del nuovo centravanti dell'inter

    RispondiElimina
  34. Ah. Peccato, anche perché ci avrebbe fatto comodo, oramai resta da chiamare Recoba.

    RispondiElimina
  35. Grazie ancora, anche a nome di tutti gli altri ingrati frequentatori del blog, per la foto.
    Chissà quanto ti sarà costata in royalties

    RispondiElimina
  36. L'ho pagata in natura, alla Hayek.

    RispondiElimina
  37. Che bel post Sciuscia! sei sempre bravissimo!
    Ma cos'è un fuorigioco?

    RispondiElimina
  38. mai, ripeto mai, guardare una partita di calcio con la propria moglie o compagna; specialmente quando ti dicono:"io tifo soltanto per la nazionale" o dopo un fallo a centrocampo: "perché non gli danno rigore?"
    Aaaaaaaaaarghhhhhhhh !!!!

    RispondiElimina
  39. se trattavi così le gnokke, incazzatura tanta scopate poche... la tettona nella foto è bbona, ma io le preferisco con un pelino di tetta in meno!

    RispondiElimina
  40. Per questo io sto con un nerd.
    Mi basta sapere la differenza tra un iphone e una caffettiera per vivere serena.

    RispondiElimina
  41. e che dovrei prendere, il Napoli o il Bologna e piano piano fargli vincere la champions giocando giorno e notte?!

    RispondiElimina
  42. Ahahahahahhahahahahahahhahahahahha ma io ti amo!
    ahahahhaha
    Daphnuti..

    RispondiElimina
  43. Ubi, io prendo l'Inter, ma solo se è una bella stagione. Quest'anno, per dire, a PES non ci gioco. Se miglioriamo, allora comincio.

    Perché mi fa tristezza vincere su PES se poi non accade nella realtà.


    Che vita di merda che faccio.

    RispondiElimina
  44. Sì facciamo quella cosa o sì la vita di merda?

    RispondiElimina
  45. Mi domando sempre quanto tempo passi a cercare le foto di gnocche che metti alla fine dei post.

    RispondiElimina
  46. Grazie per averlo chiesto. Per molti è banale, ma non è così semplice. La foto deve essere ben fatta, in alta definizione, la gnocca deve essere gnocca-gnocca e soprattutto non basta una strafica tette al vento, nossignore, mi piace distinguermi e se hai fatto caso metto sempre foto "vestite".

    Insomma, è un lavoraccio, peggio che in miniera.

    Naa, dai, è ovvio che nulla è peggio di quello.

    (Non è vero, l'ho detto per sembrare più del popolo, in realtà è molto più dura)

    RispondiElimina
  47. con Salma Hayek di punta vinco lo scudetto...

    RispondiElimina
  48. Altre due domande sulle immagini a "piè di post":
    1)ma è voluto il fatto di postare solo foto di gnocche straniere?
    Oppure è solo una mia impressione e non ricordo quando hai messo passere italiche? Solo per sapere, magari lo fai per farle conoscere agli utenti :)

    2)la scelta della sgnacchera da mettere nel post è casuale oppure hai un certo criterio?
    Tipo "per chiudere questo post serve una foto di ..."

    RispondiElimina
  49. Avevo notato la perizia, in effetti si vede che non sei un segaiolo qualunque, complimentoni.
    E ora che ti ho leccato il culo ben bene, please aggiorna il mio indirizzo sulla tua blogroll, che ora sono su Blogger, la mia vita è cambiata.

    RispondiElimina
  50. Recoba faceva comodo appala,almeno qualche punizza l'avrebbe messa...cino cino perchè te ne sei ito....ah già perchè sei vecchio brutto e scarso. Però ti amavo.



    Morg

    RispondiElimina
  51. Lipe, brutto stupido, è già aggiornata.

    RispondiElimina
  52. c902837, vado a rispondere:

    1) Ho messo anche molte donne italiane. Le migliori, per inciso.

    2) La scelta, salvo casi particolari, è causale (nel senso che c'è un scelta mirata solo se la foto è funzionale al post).

    RispondiElimina
  53. Ops, si vede che gli altri post mi erano sfuggiti :D

    RispondiElimina
  54. Non sono stupido, è che c'è un complotto contro di me.

    RispondiElimina
  55. Si, OK: il calcio e le donne non sono esattamente sullo stesso piano.
    Pero' aggiungo due cose: al lavoro abbiamo una studentessa universitaria BELGA che e' voluta venire a fare uno stage di tre mesi da noi. La prima cosa che ha chiesto e': "Qui giocate a calcio?". Ora e' una colonna delle sfide di calcetto aziendale. Ah, molto carina anche. Davvero molto.

    E poi il carico da undici: si, vabbe'. Il fuorigioco, il vantaggio, la posizione passiva e cazzi e mazzi. Bene: ora spiegate alle vostre donne come si fa un TERZO TEMPO a basket, o cosa sono i tre secondi.
    Auguri.


    BP

    RispondiElimina
  56. Sciuscia, hai scritto
    "La foto deve essere ben fatta, in alta definizione"

    falsissimo, hai messo foto di pessima qualità in passato e io ti ho anche censurato sistematicamente per questo

    vergogna!

    RispondiElimina
  57. la volpe ha ragione.
    Sono ubriaco marcio.

    RispondiElimina
  58. Ma non è vero!
    Se erano in bassa definizione, sono state postate a dimensioni tali che la qualità non ne risentisse.

    RispondiElimina
  59. Grazie anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!

    RispondiElimina
  60. cazzo
    per salma hayek potrei anche dimenticarmi del calcio e diventare un accanito tifoso del curling !!!!!

    RispondiElimina
  61. preferisco vedere la partita su un televisore da 2 pollici che vederla con una donna.

    RispondiElimina
  62. Io continuo a fregarmene, del calcio, a meno che non giochi il cagliari.

    Quindi capirete quante soddisfazioni.

    RispondiElimina
  63. noto che il tabù-fuorigioco è stato del tutto superato

    RispondiElimina
  64. il calcio è una cosa troppo seria per le donne.

    charlie

    RispondiElimina
  65. Mio padre mi ha obbligato a capire tutto del calcio e a tifare rigorosamente inter. So anche cos'è una Veronika e non è da tutti eh! (e non è nemmeno una che batte in statale)

    RispondiElimina
  66. http://www.youtube.com/watch?v=URzLdjXkI74

    RispondiElimina
  67. vorrei proprio sapere come fa Mesic a capire di calcio se è interista! Qualcuno me lo spieghi per favore!!!!!!


    :D

    RispondiElimina
  68. Grazie anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  69. L'unica donna della mia vita che ne capiva abbastanza di calcio era della Lazio, figuratevi le altre...

    RispondiElimina
  70. la mia ex durante le partite se ne stava buona e pensava ai cazzi suoi senza dire stronzate ogni due secondi. A volte riusciva addirittura ad appassionarsi. La amavo anche per questo.

    inoltre portava benissimo, in 3 anni e mezzo scudetti e coppe come se piovesse. Infatti è colpa sua se l'Inter fino ad oggi è andata abbastanza di merda, mi ha lasciato ad ottobre.

    RispondiElimina
  71. Cosa cazzo di diavolo è una Veronika?

    RispondiElimina
  72. All'inizio Lei guardava tutte le partite con me. Potevo dirle che era la finale mondiale del campionato ultraterreno destinato agli amanti del piede palmato, e mi avrebbe creduto.
    Oggi crede che l'anticipo delle 12,30 sia una mia invenzione per vederemi con qualcuna.
    Grazie per S.H., comunque.

    RispondiElimina
  73. Eh, ma Sciuscia su Milito la tipa ha ragione. Ahìnoi.:(

    RispondiElimina
  74. Lo so che al posto di Milito e Ronaldinho, avresti voluto citare Renato Buso e Oberdan Biagioni.

    RispondiElimina
  75. Perché vogliamo parlare di ogni volta (OGNI) che c'è il campionato e ti chiedono "Ma la partita la danno sulla RAI?"

    RispondiElimina
  76. Ma non è che noi donne non siamo abbastanza intelligenti per capire il calcio, è che semplicemente ci dispiace sprecare il nostro intelletto per un gioco così idiota e... tutto sommato, ci divertiamo nel lasciarvi credere che esista un qualcosa in cui voi maschietti siete più bravi di noi.

    RispondiElimina
  77. Per charlie:
    il calcio è una cosa troppo seria per gli UOMINI (e fin troppo ridicola per le donne!).

    RispondiElimina
  78. Anonima, le donne sono migliori degli uomini a fare QUASI qualunque cosa. Solo che non lo sanno. E non sono certo così scemo da spiegarglielo io.

    RispondiElimina
  79. E comunque, no, nel calcio sono meglio gli uomini. Perché le tette vi impediscono gli stop di petto e perché siete in scarsa condizione fisica per cinque giorni al mese, inaccettabile nell'economia di un campionato.

    RispondiElimina
  80. Mah, una qualsiasi donna saprebbe giocare meglio di Pandev in questo momento.

    RispondiElimina
  81. Ma sì che lo sappiamo che siamo meglio di voi in molte cose ( se non altro nella pazienza che dimostriamo nel sopportarvi), solo che ci piace lasciarvi credere il contrario altrimenti vi intimidiremmo troppo ;-)

    Ecco, al limite, può essere accettabile la tua spiegazione del perché non ci piace giocare a calcio; credo che anche la difficoltà che dimostriamo a volte nel parcheggiare la macchina sia dovuta allo stesso motivo... le tette ci impediscono di manovrare bene lo sterzo ;-)

    RispondiElimina
  82. No, seriamente parlando, la verità è che in generale le donne sono meno fornite di intelligenza del tipo geometrico-spaziale.

    RispondiElimina
  83. Diciamo che sia gli uomini che le donne conservano nei propri geni attitudini primordiali che hanno consentito loro l'evoluzione e probabilmente anche la diversa tipologia di intelligenza rientra in questo dato di fatto.
    Ad esempio io ho constatato che quando gli uomini cercano qualcosa in un armadio non riescono a vedere nient'altro che non sia posto in perfetta linea retta con il loro sguardo e se poco poco l'oggetto della ricerca è spostato un pochino più a destra o a sinistra non riescono a vederlo (da qui i frequenti scazzi tra le coppie: "amore, dove hai messo i calzini?" "ma come amore, sono lì nell'armadio, proprio davanti ai tuoi occhi" "ma io non li vedo, ti sbagli" "ti dico che ci sono invece, ricordo benissimo di averli messi lì un'ora fa" "uffa, ma io non li vedo... (ma perché si diverte a nascondermi i calzini?)" "ecco, amore, arrivo... eccoli qui, te l'avevo detto no? (che palle 'sti uomini, non trovano mai niente!!!) :-ppp...
    questo probabilmente deriva dal fatto che i primi uomini da cui discendiamo avessero come compito esclusivo quello di cacciare e quindi di concentrarsi esclusivemante sulla preda mentre le donne avevano tutta una serie di mansioni da svolgere contemporaneamente tipo badare alla prole, impedire agli animali di entrare nelle caverne, svolgere piccoli lavori manuali quali costruire suppellettili e via dicendo e tutto svolto più o meno contemporaneamente... da qui la necessarietà di rivolgere lo sguardo a 360° su quello che la circondava.
    Inoltre le donne generalmente sono capaci di pensare a più cose nello stesso momento mentre gli uomini no: a cosa pensa un uomo mentre sta guardano la partita? Solo a quella! :-ppp

    RispondiElimina
  84. Il calcio fa cagare.
    Ecco, l'ho detto, circumnavigando tutti i gne gne che facciamo noi donne per fingere che questi quattro dementi in calzoncini che giocano per ore e ore nella flebile speranza di fare uno, due punti (sempre che sua Maestà l'arbitro, dall'alto della sua miopia e andropausa, non decida che secondo lui il nonsochi era nonsodove e quindi quel sudatissimo gol al 45' non vale una sega) siano vagamente interessanti, nella speranza che alla fine dei 90 minuti (sempre che non si arrivi ai famigerati supplementari) siate abbastanza di buon umore da tornare a dimostrare quel briciolo di eterosessualità latente che vi porta a interessarvi ogni tanto al nostro clitoride e farci rimediare, finalmente, un orgasmo.

    A parte gli scherzi, davvero.
    FA CAGARE. XD

    Cain (rediviva!)

    RispondiElimina
  85. Ah, ma secondo me il calcio non competa mica, col sesso, eh.

    E' solo che donne attorno, ne voglio solo col sesso, non col calcio.

    RispondiElimina
  86. Ma il punto non é che competa o meno, il punto focale della questione é che fa cagare.

    Al rallentatore: FAAAA CAAAAAGAAAAREEEEEE
    Effetto eco: Fa cagare gare are are eee
    Translation: It really, really, REALLY sucks

    Francamente, é come se vi vedessimo fissare per tre ore un muro nell'attesa che compaia una crepa.

    (E non é nemmeno questione di sport, in generale. Ci sono altre discipline che, anche a non saperne una cippa, sono TANGIBILMENTE più interessanti).

    Mi dispiace, essere proprio io ad esternare questa imbarazzante verità... XD

    Cain

    RispondiElimina
  87. Sì, ma io lo so che esistono tanti sport per chi non sa giocare a calcio.

    RispondiElimina
  88. I legge del tifoso italiano: il fatto che un uomo si sbraghi su un divano due/tre volte alla settimana per seguire una partita o passi le mattinate al bar a parlarne con i suoi simili, non é ragionevolmente considerabile come "saper giocare a calcio".
    Corollario: No, Sciuscia, neanche tu.

    PS: Comunque il fenomeno del calcio in Italia é il classico esempio antropologico di attività noiosa che diviene interessante nella misura in cui diventa un pretesto socio-aggregativo di stampo tribale.
    Detto papale papale: anche fissare le gocce d'acqua che cadono dal rubinetto vi appassionerebbe, se poi parlare della loro balistica fosse una sorta di "codice" attraverso cui sentirsi parte di un gruppo umano.
    E se te lo stai chiedendo: sì, ti sto sfottendo.

    Cain ^^

    RispondiElimina
  89. (Noi donne dobbiamo sempre precisare quando scherziamo, ahimé.

    Gli uomini hanno la tremenda abitudine di considerarci sempre serie, e, addirittura, CONVINTE di quello che diciamo.

    D'altro canto é giusto incoraggiare gli uomini a fare del buon spirito, senza remore; é più o meno l'unico momento in cui si sentirà uscire la verità, dalle loro bocche XD )

    Cain Volume II

    RispondiElimina
  90. Ma io sono perfettamente d'accordo con te.

    Infatti, non è che ho messo su Sky per vedere l'Inter, l'ho messo su per poter invitare gli amici ed incazzarsi per 90 minuti + eventuale recupero bevendo birra scadente.

    RispondiElimina
  91. Io l'ho messo per il canale Caccia e Pesca.
    No non é vero, solo per vedere Grey's Anatomy e Glee in anteprima.

    Cain

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.