21 febbraio 2011

Engineering is NOT the way - #2


 


E si era all'appartamento di Montegrillo, e si era io, il Cava, Giacomino, il Mengro e Collega_di_studi, uno che non è pezzente.
Il Mengro, di là in cucina, preparava il té per tutti, così, perché quel pomeriggio eravamo ghèi.

MENGRO:
- Ma no, cazzo, ma vaffanculo!
SCIUSCIA:
- Ch'è successo, Mengro?!
CAVA:
- Ch'hai fatto, Mengro?!
GIACOMINO:
- E 'mò che c'è?!
MENGRO:
- S'è rotto un'altro bicchiere mentro ci versavo il té! Certo che sono fatti proprio con la merda, cazzo!
COLLEGA_DI_STUDI:
- Mah, il problema sai che dev'essere la lavastoviglie. Come spiegava l'altro giorno il professore di Chimica Applicata, certi detersivi possono lasciare residui chimici che attaccano la struttura non cristallina del vetro e la indeboliscono...
GIACOMINO:
- ...o forse, il té è troppo caldo e li spacca.



48 commenti:

  1. Per essere VERAMENTE ghei lo dovevate bere nelle tazzine!

    RispondiElimina
  2. Eccheccazzo, ho detto gay, non effeminati.

    RispondiElimina
  3. il tè nei bicchieri di simil-vetro ? Ao ma che fine farà l'ingegneria si questo passo ?

    RispondiElimina
  4. Dovevi vederci quando mettavamo l'acqua salata nel congelatore per avere acqua liquida a -1°C con cui poi raffreddare il caffè servito nei bicchierini di plastica.

    RispondiElimina
  5. Robe di Fuffa, dio puntini puntini

    RispondiElimina
  6. Perché tante categorie?
    Bastava vulva.

    RispondiElimina
  7. sono impressionata...ma io avrei direttamente rubato l'azoto liquido

    RispondiElimina
  8. beh la tesi del collega_di_studi non è incompatibile con la specifica circostanza rammentata da Giacomino

    RispondiElimina
  9. "sono impressionata...ma io avrei direttamente rubato l'azoto liquido"


    Be', una volta un altro tizio l'ha fatto, finendo per rovesciarlo sui piedi di uno.

    RispondiElimina
  10. spero che Caio non era in sandali o infraditi

    RispondiElimina
  11. 1) Il congiuntivo, dio cristo.

    2) Mi cadi. L'azoto liquido, rovesciato a temperatura ambiente fuori dal suo termos, non fa in tempo ad essere pericoloso, si vaporizza prima.

    RispondiElimina
  12. Se non altro capisci tutto di Breaking Bad. O no?

    RispondiElimina
  13. (Va be' che quello è un chimico e voi ingegneri, ma mi sembra che bazzichiate abbastanza il campo)

    RispondiElimina
  14. meglio con un tè che non con dell'acqua calda in un lavello pieno di piatti e traboccante di schiuma. senti un cràc e capisci che un bicchiere si è rotto. e sai anche che se metti le mani nell'acqua inevitabilmente finirai per tagliarti. però è + forte di te e quelle mani le infili e sgarfi tra la schiuma per recuperare il bicchiere e per far scendere l'acqua alla ricerca degli altri frammenti.
    e ovviamente ti tagli.

    RispondiElimina
  15. Infatti pensavo di subire strani influssi magnetici dati dalla variazione di "spin" dell'idrogeno che mi costituisce, ma alla fine era dunque solo raffreddore?

    Azz....

    RispondiElimina
  16. The bollente nei bicchieri?

    Cristo manco con la terza media...

    RispondiElimina
  17. Queste scene da telenovelas per checche isteriche proprio non le capisco :-)

    RispondiElimina
  18. Per ritenervi veramente ghèi avreste dovuto bere il tè verde.

    RispondiElimina
  19. Prima lezione di Materiali: ''Lo shock termico è letale per il vetro.''
    Si consumano solo 2cm cubici di ossigeno, è persino ecosostenibile da spiegare!

    RispondiElimina
  20. lo eravate solo quel pomeriggio?

    RispondiElimina
  21. l'ingegneria è il regno della perdita d'identità.

    RispondiElimina
  22. Stupendo!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  23. Che bella radunata de frocioni, che poi non sanno neppure che bisogna mettere il cucchiaino nel bicchiere per evitare che si rompa.
    Che figura se vi avesse visto la nonna

    RispondiElimina
  24. Ahahahah radunata de frocioni ahahahahah!
    Anche le scritte colorate e abbinate però fanno pan dan alla frociaggine. Mi sta contagiando nel dirti che sei gay!

    RispondiElimina
  25. Faccio parte di una tradizione studentesce che, ad ogni facoltà, associa il colore del tradizionale berretto. Da un dialogo realmente avvenuto:

    A:"lettere ha il cappello bianco perchè bla bla, medicina rosso perchè bla bla..."

    B:"e ingegneria?"

    A:"ingegneria è nero perchè sono tristi!"

    §Elthalas§

    p.s. Complimenti, mi fai sputtanare dalle risate!

    RispondiElimina
  26. Auguri per l'ultimo esame Sciuscia
    M.V.

    RispondiElimina
  27. Effettivamente se anche uno è ghéi, non è detto che sia effeminato, quelli sono le checche. Però, anche se "per rinfrescare l caffè" mi sfugge come scopo (a me il caffè piace molto caldo), ma poi, a prescindere dal fatto che i bicchieri del post ecc., il caffè raffreddato con l'acqua salata non farà poi schifo?

    RispondiElimina
  28. Interessante, una nidiata di ingegneri froci; probabilmente siete pure ermafroditi, cercate di moltiplicarvi, dai.

    RispondiElimina
  29. La mia domanda è la seguente:
    1) Che detersivo usa?

    RispondiElimina
  30. Anch'io ieri ho preso la teina con le mie amichette!
    Ma poi abbiamo parlato solo di massimi sistemi filosofici e di come abbinarli alla borsetta.

    RispondiElimina
  31. "...ma poi, a prescindere dal fatto che i bicchieri del post ecc., il caffè raffreddato con l'acqua salata non farà poi schifo?"


    Ehm. L'acqua salata serve ad immergeci il bicchiere dentro.
    E il caffè ti piacerà anche caldo, ma in bicchiere di carta ce lo hai presente QUANTO è caldo..?

    RispondiElimina
  32. "Ma poi abbiamo parlato solo di massimi sistemi filosofici e di come abbinarli alla borsetta."


    LOOOOL una battuta da donna che m'ha fatto ridere! WIN.

    RispondiElimina
  33. Mi dispiace per tutti voi, ma Giacomino è sempre un passo più avanti.

    RispondiElimina
  34. si è rotto perchè non erano le quattro...

    RispondiElimina
  35. OOPS! aehm... ho capito, sono un idiota... Confesso che non ci ero arrivato, forse perché non lo trovo così irresistibilmente caldo. Chiedo venia.

    RispondiElimina
  36. sul congiuntivo lo vai a dire magari al madrelingua, non a me grazie...[alle 21.24 di solito manco so in quale lingua parlo]

    io persi un campione fondamentale nel cartone pieno di blocchi di ghiaccio secco, il prof disperato andò alla sua ricerca senza guanti : 2 settimane di cerotti per lui e un pessimo voto in laboratorio per me

    RispondiElimina
  37. oggetto: nuovo post sciuscia

    perché: perché mi sento solo

    contenuto: post romanzesco sulla trombonave (più romanzesco degli altri, o almeno deliberatamente tale, come nei sottotitoli della bianchetti, dove sciuscia vince il biglietto al distributore dei preservativi fluorescenti e la bianchetti ritiene che essere nati nello stesso paese sia una buona ragione per darla a sciuscia)

    nucleo del post: poppe nordiche

    tempo di scrittura: medio-basso

    ringraziamenti particolari: io

    ringraziamenti generali: poppe nordiche

    RispondiElimina
  38. Sì, sì, ho capito l'antifona, ma è un momentaccio, sto preparando un esame, e non è nemmeno uno di quelli che hai voglia di scherzarci con un serie di post come qui: http://satirasciusciesca.blogspot.com/search/label/geologia%20tecnica .

    RispondiElimina
  39. non ho mai preparato the con la h (perché con la h è risaputamente ghei)ma solo ottimo tè...sul fatto poi che la compagnia fosse un pò ghei non posso farci niente!

    RispondiElimina
  40. Forse, però...
    ti ho seguito dal blog del Socio, dal post diatriba su carne e verdure.

    Adesso leggo un po'!
    A presto

    RispondiElimina
  41. Sei il 201esimo utente a seguire questo blog tramite Google Friend Connect!
    Non hai vinto un cazzo.

    RispondiElimina
  42. ritenta sarai piu' fortunato
    Valcio The King

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.