21 marzo 2011

Io mi tengo i miei negri

OVVERO: 10 accuse noiose che vengono mosse all'Inter e che sinceramente sarebbe anche ora che i rosiconi gobbi e rossoneri mettessero l'anima in pace





 


Diamoci una regolata,
che Zanetti comincia ad avere male al tricipite,
a forza di alzare trofei





1 - "L'inter ha solo culo"
Come persona dalla mente scientifica, non credo nella fortuna, al massimo posso credere nella equa distribuzione di eventi favorevoli. Detto questo, come tifoso, vorrei sapere da voi quando mai si è vista una squadra vincere con la sfiga. Sì, quando l'Inter vince, molto spesso ha culo. Così come quando perde, molto spesso ha sfiga. Come del resto vale per tute le squadre, comprese le vostre merdose. Da persona intelligente, a differenza vostra, ho da tempo imparato che in un gioco nel quale la palla è rotonda sono gli episodi a contare. Sarò sempre pronto ad ammettere che senza le botte di culo avute contro la Dinamo Kiev, l'Inter se la sarebbe sognata, la Champions. Ma sarò ancor più veloce nell'aggiungerci dietro "e quindi..?". SUCCHIATE.

2 - "L'Inter è la nuova Juve"
Certo, banale. Chi vince ruba, chi vince è la nuova Juve. Non vi fa riflettere, gobbi, che per definire una squadra che ruba la si paragoni alla Juve..? A parte questo, no, l'Inter non è la nuova Juve, manco per il cazzo, perché se ho visto rigori dubbi e fuorigioco opinabili a favore dell'Inter, non ho mai visto la montagna di merda che si è scoperto fosse la Juve di Moggi, Bettega e Giraudo, non ho mai visto interi campionati comprati, non ho mai visto placcaggi in area di rigore sulla buonanima di Ronaldo*. SUCCHIATE.

*ehi sì, non smetteremo mai di menarla con quella storia

3 - "L'Inter viene tenuta su dagli arbtitri per dare una rivale al Milan e mantenere interessante il campionato"
Sono d'accordo. Infatti, secondo questa stessa teoria, il Milan viene tenuto su con falli di mano inventati per dare una rivale al Napoli e mantenere interessante il campionato. No, io non credo veramente che il Milan sia stato mai favorito, in questa stagione: vi prego di rinsavire e fare altrettanto con l'Inter. E di SUCCHIARE.

4 - "I giocatori dell'Inter sono tutti stranieri"
Questa è una delle mie preferite. Personalmente, essendo di base anarchico, non riconosco la divisione in stati e sono per la libera circolazione dell'umanità, quindi me ne sbatto. A ogni modo, vorrei tanto sapere da voi quali sono questi italiani di qualità che dovremmo reclutare. Iaquinta? Pepe? Toni? Chissà, magari senza quindici anni di Lippismo avremmo anche potuto avere qualche italiano decente, ma fino a che si porta avanti la tesi che Legrottaglie sia forte, la vedo dura uscire dal tunnel. Poi, non mi pare che le principali competitrici dell'Inter siano dove sono grazie a questi fiori di italiani. Nel Milan chi segnano, Ambrosini e Gattuso oppure Pato e Ibrahimovic? Il Napoli a chi si affida, a Mascara e Lucarelli oppure a Cavani e Lavezzi? E aggiungo, che se per avere degli italiani in squadra devo prendere persone di merda quali si sono dimostrate soggetti tipo il nostro ex difensore centrale Cannavaro, no grazie, io mi tengo i miei negri. Restando sul tecnico, non mi pare che l'Inter stia violando le regole. Quando le regole cambieranno, l'Inter si adeguerà. Continuando a farvi rosicare. SUCCHIATE.

5 - "L'Inter è diventata grande solo grazie a Calciopoli"
Guardate che non è colpa nostra se i gobbi se so magnati pure le posate. Ragionando di merda come fate voi, potrei dire che l'Inter sarebbe stata grande dieci prima, se non fosse stato, appunto, per Calciopoli, ai tempi in cui la Juve vinceva tutto con Del Piero e venti scaricatori di porto senza che nessuno si facesse una domanda. Interessante modo di ragionare, il vostro, nel quale chi ha subito un torto passa per essere colui che ne ha beneficiato. Sapete che vi dico? SUCCHIATE.

6 - "Li ha salvati Julio Cesar"
Questa è immancabile all'indomani di ogni gara nella quale Cesar non abbia preso qualche goal su sua personale papera - cosa che gli capita spessino, nell'ultimo anno. L'argomentazione "ad portiere imbattibile", del resto, è da sempre una delle più abusate dai rosiconi in genere. Ma affermare che un portiere che fa miracoli sia una sorta di ingiustizia o di immeritata fortuna è come sostenere che un difensore che difende o un attaccante che segna siano ingiustizia o immeritata fortuna, il chè è da idioti. Da che mondo è mondo, si presuppone che una squadra abbia dei giocatori forti nei rispettivi ruoli perchè essi facciano del loro meglio. Tradotto per quelli più ignoranti (il 95% di voi), secondo le mie ricerche Julio Cesar risulta essere un giocatore dell'Inter, quindi, per chi dovrebbe parare, per il Canicattì? SUCCHIATE.

7 - "Se gli si ferma Eto'o non sono nessuno"
Dicevate che senza Ibrahimovic non saremmo stati nessuno. Lo abbiamo venduto, ed abbiamo vinto cinque trofei in un anno. Allora avete cominciato a dire che senza Milito non saremmo stati nessuno. Lo abbiamo parcheggiato per una stagione in infermeria, e siamo ancora in lotta per vincere tutte e tre le competizioni. Allora avete cominciato a rompere il cazzo con Eto'o. Sapete, oltre ad Eto'o, l'Inter ha anche altri giocatori, e questa è la lista di quelli che si sono infortunati una o più volte quest'anno:
Thiago Motta
Maicon
Lucio
Samuel
Zanetti
Julio Cesar
Stankovic
Biabiany
Milito
Pandev
Cordoba
Cambiasso
Snejder
Coutinho
Mariga
Muntari
Obi
Lucio
Chivu
Biabiany
Quindi, se proprio le vostre teste di cazzo non arrivano a capire che Eto'o è un giocatore dell'Inter ed è normale che si impegni per l'Inter con tutto sè stesso*, come detto per Cesar, potreste almeno avere le decenza di dire che siamo finiti se ci si ferma ANCHE Eto'o? In alternativa, SUCCHIATE.

*mi rendo conto che sia un concetto strano, per chi ha in squadra lo zingaro svedese

8 - "Il Milan li ha graziati mille volte, a quest'ora poteva essere in fuga da dieci giornate"
Be', certo, non fa un piega. L'inter ha cominciato a giocare quattro mesi dopo le altre squadre e nonostante questo si ritrova a soli due punti dalla vetta, ma è il Milan che ci ha graziati. Lineare. Ma SUCCHIATE, va'!

9 - "Hanno vinto la Champions grazie a episodi fortunati ed errori arbitrali"
Dato per assodato che la fase a gironi la passi nello stesso modo nel quale in campionato fai dieci punti in sei partite, la fase ad eliminazione è tutta un'altra storia. Eh sì, perché si tratta, in buona sostanza di riuscite a mettere in fila sette, non due, ma SETTE partite praticamente perfette. Ora, io posso ben capire la vostra frustrazione nel giocare l'Euro League o come cazzo si chiama oppure lo sconforto di dover affrontare i quarti con davanti Zlatan "non segno mai quando serve" Ibrahimovic. Però, vorrei davvero sapere come si fa, secondo voi, a mettere in fila sette gare perfette senza un po' di fortuna. Vale per l'Inter, valeva per il Milan, è valso per il Barcellona. Non si vince la Champions con la sfiga [autocit. da questo stesso post]. SUCCHIATE.

10 - "Non hanno mai avversari seri, al massimo se la vedono con la Roma"
Se non ricordo male, l'anno scorso, prima che i cugini si beccassero due schiaffi al derby, erano in lotta per lo scudetto. Anche qui, comunque, pare che se Milan e Juve fanno cacare sassi la colpa sia dell'Inter. Ma in ogni caso tranquilli, quest'anno il Milan è primo in classifica, quindi l'avversario serio c'è. E sapete cosa? Spero proprio che tra otto giornate si ritrovi ancora una volta a SUCCHIARE.




NOTA A MARGINE
Due settimane al derby: le angosce, i dubbi e le paure, sono tutti per chi era a +16 ed ora il campionato lo può solo perdere. Buona pausa per la Nazionale, cugini, cercate di non stressarvi troppo e pensate positivo :-) .






69 commenti:

  1. hai ragione, però siete davvero un po' la nuova juve :)

    firmato un gobbo (abbastanza pentito)

    RispondiElimina
  2. hahah sciuscia, siete solo una squadra di immigrati, il passo falso col palermo non cambierà l'esito del campionato, siete condannati a perdere, gli anni gaudiosi sono giunti al termine, nel derby prenderete la prima mazzolata.
    Da Gobbo meglio il Milan sul tetto del campionato che voi merdosissimi merdazzurri!

    P.S: vogliamo toccare l'argomento champions? meglio di no va.. ridicoli e culosi

    RispondiElimina
  3. Non è il milan che ci ha graziati, siamo stati noi dis-graziati a fare solo 2 punti in due partite col Brescia, ché se ne facevamo 6 era già scudetto, e gli altri potevano già cominciare a SUCCHIARE!
    Grande Sciuscia, post da intarsiare in oro e conservare! :D

    p.s. ascoltiamo un po' di interviste a Zanetti, o Cordoba, o Cambiasso, ecc... e poi ascoltiamo qualche intervista a gattuso o a bonucci, e poi vediamo chi ha più gente che parla italiano in squadra... :-))))

    RispondiElimina
  4. Lorant, sei l'esempio della merdosità Gobba e Rossonera: preferite tifare Rossonero (tuo caso) e tifare Gobbo (caso dei miei amici milanisti), pur di non vedere l'Inter vincere. Che merde.

    Io, che sono interista vero ed italiano ancora più vero, nei due scontri di quest'anno tra Milan e Juve non ho mai tifato Juve, sebbene sarebbe stato il mio interesse. L'italiano vero, se non è gobbo, non tifa gobbo MAI, nemmeno se è in gioco la vita di sua madre.
    Inoltre, nella famosa finale di Manchester che avete perso ai rigori, ho tifato Milan. Perché ho una cazzo di dignità.

    RispondiElimina
  5. Zio, inutile dire che se devo pigliarmi in squadra dei calabresi, mille volte meglio un Übermensch nordico tipo Wesley.

    RispondiElimina
  6. Ah-ah-ah... io simpatizzo per il Milan :-P

    Grazie mille per i commenti, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  7. alcune cose sono sacrosante, in assoluto questa: "chissà, magari senza quindici anni di Lippismo avremmo anche potuto avere qualche italiano decente"

    ma non è solo il lippismo, vedi Matri che appena passa dal Cagliari alla Juve entra in nazionale

    da romanista non posso che sperare che rivinca l'inter, piuttosto che il milan di berlusconi e galliani

    peraltro in champions ed europa league tifo tutte le italiane indiscriminatamente

    comunque sia, parlare di culo e favori arbitrali in continuazione è una materia fastidiosissima, e da romanista non ne posso più, vedi radio romane

    sul milan aggiungerei che ha avuto il culo di trovarsi, nell'anno di calciopoli, col quarto posto regalato invece di andare in B come avrebbe dovuto, e poi ci ha anche vinto la champions...

    RispondiElimina
  8. ma lo vedi che la pensiamo uguale? l'odio tra Inter e Juve è un'odio profondo, è la rivalità per antonomasia, come cazzo faccio a tifare Inter oppure non gufare al prossimo derby?
    Hai tifato Milan nella finale di Champions perchè l'odio e la rivalità che c'è con la cugina non è lontanamente paragonabile a quello della Vecchia Signora, è il derby d'italia cazzo!

    cmq la conclusione non cambia: siete solo MERDAZZURRI

    RispondiElimina
  9. Volpe, ogni volta che gliel'ho rinfacciato mi hanno aggredito. Anche se alcuni milanisti miei amici (frequento solo persone intelligenti, ça va sans dire) hanno ammesso "Col sennò di poi, molto meglio così".

    RispondiElimina
  10. Ma cosa dici Lorant, scusa, il Milan è molto più malvagio dell'Inter, quindi dovresti preferire che perdesse! Tocca tifare i buoni, scusa eh!

    RispondiElimina
  11. non c'è nessuno peggio dell'inter, poi dopo tutte le vittorie portate a casa sto rosicando, indi per cui a maggior ragione gufo per una vostra dipartita, è semplice!

    RispondiElimina
  12. bravo sciuscia, io che ero milanista ti dò ragione, tutto ma non la juve. gobbi mai e poi mai. e comunque l'anno scorso ero a berlino a tifare inter contro il bayern e ho goduto tantissimo quando quei fottuti bavaresi crucchi l'hanno preso in.

    RispondiElimina
  13. eh eh... io dico una sola cosa, ridateci Milito!!!
    :)

    RispondiElimina
  14. Punto uno: se non era per il panzone iberico con gli occhialetti, anche quest'anno non c'era un campionato.

    Punto due: quando mi trovo davanti ad un gobbetto che sbofoncha di quanto siamo disonesti peggio di quando c'era Moggi, io replico con una solo dato: 1998.

    Punto tre: io festeggio il 5 maggio, perchè, cazzo, come i serbi a Kosovopolije, è giusto così, solo da lì si può risalire.

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  15. Claudio, "ero"? Guarda che non si puà smettere di tifare una squadra, non è mica una moglie, eh.

    RispondiElimina
  16. 11 - "Facchetti parlava coi designatori tanto quanto Moggi e difatti è indagato (oltre che morto)"
    Vero

    Ma nel 2011 si parla ancora di calcio? Pensavo fosse un argomento chiuso...

    RispondiElimina
  17. Sì, ma Facchetti ci parlava male, visto che non vincevamo mai un cazzo.

    RispondiElimina
  18. Beppe Marmotta21 marzo 2011 16:21

    caro sciuscia, uscendo dal livore del tifoso senza obiettività proviamo a fare un discorso semiserio: nel 2006 c'hanno raccontato la favoletta che "anche solo parlare coi designatori era violazione dell'articolo 1 sulla lealtà sportiva". Le intercettazioni che sono venute fuori l'anno scorso buttale nel calderone insieme alle altre in quell'estate e si guarda se anche l'inter ne esce linda e pinta come è stato. Di sicuro lo scudetto non ve lo fanno indossare, ed è già qualcosa. Poi mi spieghi qual è allora la differenza con lazio e fiorentina visto che sono state punite per lo stesso identico motivo (ovvero la violazione dell'articolo di cui sopra)?
    Inoltre il discorso "ci parlava male perché non vinceva" è allo stesso livello delle motivazioni banali che hai elencato te poco sopra... se io faccio una rapina ma sono un coglione e mi sgamano non vado in galera lo stesso?
    Infine solo in un paese come il nostro si utilizza un mezzo di un amministratore delle parti in causa per fare le intercettazioni (la telecom di tronchetti provera) e viene incaricato un ex consigliere di una delle parti in causa come commissario straordinario di lega col potere pure di assegnare lo scudetto alla suddetta parte di cui era consigliere d'amministrazione. Allora ha ragione il nanaccio malefico, è vero che i conflitti di interessi contano solo quando di mezzo c'è lui.

    Ps.
    per strano che possa sembrare non sono né bbilanista né gobbo. Un tempo, prima che il calcio mi disgustasse, ero un tifoso doriano. Adesso lo guardo allo stesso modo in cui guardo gli scimpanzé allo zoo di Pistoia.

    RispondiElimina
  19. Uscendo dal livore del tifoso, molto semplicemente bisognerebbe cominciare a pensare il calcio come uno sport soggetto a variabili anche aleatorie, e ricomprendere tra queste gli i pali, le traverse, i miracoli dei portieri e gli arbitraggi. Salvo che per la conclamata malafede, chiaro.

    Quanto agli scudetti cuciti sulla maglia a posteriori, sono la più grande stronzata che potessero partorire, onestamente. Detto con sincerità, sarei contento se glielo ridassero, alla Juve, così come non me ne fregherebbe nulla ne lo togliessero a noi.

    RispondiElimina
  20. fammene aggiungere uno (REALMENTE sentito dire da un romanista senza ironia): "non è tanto che vincete, ma sono le squadre che incontrate che perdono sempre". Tuttavia non riuscirei mai a farne un'analisi perché entrare in una mente rosicona va al di là delle mie capacità.

    Poi a quelli che si lamentano dei nostri "negri" risponderei che - quand'anche si volesse stabilire che promuovere giovani italiani fosse un merito al pari dell'esprimere un buon gioco o trombarsi più veline degli avversari - i due migliori giovani italiani tirati su negli ultimi anni restano Santon e Balotelli kung fu permettendo.

    RispondiElimina
  21. Non so mai cosa dire quando la gente parla di calcio.
    Suppongo fosse strettamente necessario specificarlo con questo utile commento.
    sciuscia culo.

    RispondiElimina
  22. qualcuno ha detto mazzolata e questa è la parola giusta, cazzo.

    RispondiElimina
  23. Esatto, Pippo. Tra l'altro, diamo via Santon e viene subito convocato in nazionale. Ce lo fanno anche un po' apposta, diciamolo.

    RispondiElimina
  24. 4... non è questione di stranieri quella che mi da fastidio, ma il VIVAIO. Purtroppo in Italia nessuno è in grado di farsi uan squadra utilizzando il vivaio. Il Barcellona ha avuto la fortuna di trovare una bella infornata di giocatori, ma già la storia di Messi la dice lunga sul come li trovano. Esiste solo una squadra che nella sua storia ha fatto del vivaio il suo unico mezzo di sostentamento più di 110 anni di storia, mai retrocesso in segunda e 3° squadra di Spagna per titoli vinti !

    "Un giorno venne creata una squadra di calcio. I merceneri vennero ingaggiati in tutte le altre."

    RispondiElimina
  25. Aitor, con tutta la buona volontà, come fai a vincere contro Messi, Inesta, Xavi e compagnia aliena utilizzando SOLO il vivaio?

    No, perché Balotelli e Santon, e al limite Pasquale, te li inventi, ma da soli non bastano.

    RispondiElimina
  26. http://www.gonzocalcio.it/forum/150-bar-sport/44529-ecco-smontata-la-favola-calciopoli/
    per quanto riguarda "moggiopoli" o calciopoli che dir si voglia, eccheccavolo! :D
    Mi domando che "ggente" frequenti viste le "accuse" che rivolgono all'inter. Sono juventino ma questo non mi impedisce di riconoscere nell'inter una grande squadra composta da calciatori veri. Le critiche da muovere all'inter sono, a mio modesto parere, tutte sul fronte calciopoli. Non credo alle coincidenze e nel 2006 ne ho viste pure troppe accadere nello stesso momento.

    RispondiElimina
  27. Eppure quest'anno quella sqaudra fatta da giocatori da vvivaio e gente che fino a 16 anni faceva "lotta libera" quasi quasi elimina il Barcellona dalla coppa di spagna riuscendo a tenere a 0 gol il Barcellona per oltre 160' e venendo eliminata solo per i gol fuori casa, 0:0 al Camp Nou e 1:1 al San Mames, e il Barcellona si era presentato con tutti gli effettivi perchè voleva arrivare im finale dato che per sorteggi la finale sarebbe poi tra loro e le merdengues... Sciuscia il problema non è vincere, il problema è avere gente che quella maglia se la sente come seconda pelle, come Zanetti per esempio... capsico che è un discorso più ampio da fare in poche righe di commento.

    E cmq si, con questo Barcellona ti può andare bene una volta, già due è difficile !!

    RispondiElimina
  28. essendo di base anarchico,
    accetto di buon grado che balotelli abbia la viper a 18 anni mentre io scrivo messaggi colorati sulla sua squadra in un blog

    ma vaffffff***** va, te, la base anarchica, e la mentalità scientifica

    RispondiElimina
  29. @anonimo se vuoi cose sensate vai sul blog di attivissimo! :D

    RispondiElimina
  30. è si non si può dire che sta squadra non sia internazionale di italiani che giocano pochi o niente!

    RispondiElimina
  31. io aggiungo che ci vuole un bel cervelletto piccolo per confondere ancora, come fa qualcuno, i milioni di telefonate che il rospo mafioso moggi FACEVA ai designatori suoi servi e pupazzi con le decine che il galantuomo Facchetti, come tutti i dirigenti di serie A, RICEVEVA da codesti signori... ma si sa, siamo in un paese di guappi di cartone, in cui sta andando in scena un processo in cui gli imputati insultano e minacciano tranquillamente i testimoni, e ancora un po' si mettono a ballare la tarantella sui tavoli... fanculo, và, poi ci si domanda perché siamo il fanalino di coda della civltà...

    RispondiElimina
  32. Sugli italiai non sono d'accordo, secondo me dovrebbe essere stabilito un numero minimo di giocatori italiani da avere in rosa. Questo anche in altri sport (per esempio se guardi giocare la Monte Paschi Siena devno specificarti di che squadra si tratta per capire se è italiana).

    Poi per una squadra che si chiama INTERNAZIONALE non c'è da stupirsi se ha pochi italiani

    RispondiElimina
  33. guarda, sono una specie di ex milanista stomacato dal calcio negli ultimi anni, ma nonostante tutto un occhio glielo butto sempre. l'anno scorso mi sono esaltato come non mai per le imprese dell'inter e ho esultato addirittura quando ha vinto la champions. detto questo, la boria degli ex-perdenti è davvero insopportabile. ma un po' giustificata. il milan deve mangiarsi il collo.

    RispondiElimina
  34. Suchiamo..
    Eccheccazzo, se ci prendiamo a martellate nelle palle prima col Tottenham e poi col Palermo non dobbiamo certo lamentarci se ci avvicina perfino la squadra fatta da immigrati appena sbarcati a Lampedusa.

    Quindi suchiamo, niente da dire.

    P.S. Al derby ve ne infiliamo tre lo stesso, anche senza Ibra (anzi, forse è meglio che non ci sia va là..)

    RispondiElimina
  35. Aitor, appunto, preferisco un argentino che per la mia squadra darebbe un braccio, piuttosto che certi italiani.

    Anonimo, tra i principi dell'anarchismo c'è l'odio verso gente che gioca per il Manchester City ed è milionaria (oltre che negra)?

    Astaroth, può essere che ce ne farete tre, ma la mancanza dello zingaro la sentirete eccome, io mi ricordo quando era da noi... una squadra che ha Ibra, quando manca, lo sente (Champions a parte).

    RispondiElimina
  36. Al punto 7 hai scritto DUE VOLTE "Biabiany" tra gli infortunati: e' forse negro, che lo tratti cosi'?

    E poi, scusa se tritello i coglioni, ma "SUCCHIATE!" mi fa tanto Dracula o, in alternativa, il piccolo Giulio col ciucciotto in bocca.
    Tu penso voglia alludere a pratiche orogenitali disconosciute da quei pederasti dei preti, no? Io suggerisco un "PUPPATE!!": piu' pregno di significato, meno sibilante e anche -come dire?- onomatopeico :-)

    Barney

    RispondiElimina
  37. Ragazzo, io sono della Roma e auguro alla tua squadra tutto il male possibile.
    Voglio dire, in primo luogo: come fai a essere più antijuventino che antimilanista? Io non tiferei per la Lazio nemmeno se servisse a salvare un amico da un incidente stradale. Ma suppongo che qui giù sia diverso.
    E poi, rassegnatevi: negli ultimi anni voi siete stati il Palazzo, il potere. Magari non nel senso che rubavate (anche se ho amici di più di un metro e novanta, me compreso, pronti a sostenere il contrario).
    Ma perché vincevate, e qui a Roma il Palazzo si odia sempre.

    RispondiElimina
  38. SCIUSCIA

    che ti rispondo a fare...


    Secondo gli anarchici, lo Stato, struttura centralizzata di oppressione e coercizione, così come ogni altra gerarchia e forma di autorità, è inutile e anche dannosa. Gli anarchici propongono l'abolizione di tutti i rapporti sociali autoritari e la creazione di una società libera, l'anarchia, fondata sull'assenza di gerarchie, sull'associazione alle organizzazioni popolari, sull'autorganizzazione dal basso del popolo (e quindi l'autogoverno decentralizzato) e sull'autogestione delle risorse e dell'economia (socialismo e anarcosindacalismo).

    autogestione delle risorse e dell'economia non vuol dire certo dare miliardi a balotelli e 1000 euro ai poveri operai.
    ah non ci dovrebbero essere denaro nell'anarchia.
    ma queste cose un uomo di base anarchica come te le sa sicuramente.. str****..dici le cazzate e me rispondi pure.. non ce se crede

    RispondiElimina
  39. Eh Tamb, ho capito, ma c'è da dire che a Roma c'avete il Fattore Terronia Inverso, ossia che tutto quello che è del nord è "potere" e "palazzo". Come i leghisti con voi (quando non comandavano), ecco.

    RispondiElimina
  40. Sì Anonimo, ma Balotelli gioca nel Manchester fottuto City.

    Ed "essere di base anarchico" può voler dire un po' di tutto, magari io intendo che a quindici anni mi mettevo le magliette del cazzo con le "A" ed ascoltavo i NOFX, mentre tu tiri fuori i massimo sistemi filosofici. Io dico solo che il mio "mondo perfetto" sarebbe anarchico. In alternativa, mi va bene il socialismo a là Star Trek.

    Detto questo, se dobbiamo frantumarci i coglioni, anche il sorriso di un bambino che ho incontrato stamattina venendo al lavoro è più importante del calcio.



    (il patetico episodio del bambino è ovviamente frutto di mera invenzione)

    RispondiElimina
  41. IMMENSO!
    Sei un oratore fantastico quasi come Mou.

    Forza Inter!
    SUCCHIATE!

    Lettore di sinistra.

    RispondiElimina
  42. Lettore di sinistra, sei una presenza simpatica, costante ed interista, tanto quanto anonima.

    Un giorno dovremmo copiare quella cosa che fa Volpe col suo Anonimo e farti un'intervista.

    RispondiElimina
  43. Una curva che inneggia a Moggi non ha bisogno di sottolineature. Spero che gli juventiuni perbene prendano atto e se davvero hanno un qualche amore per il giuoco del calcio inizino a prendere in considerazione i vantaggi offerti dal tifare Siena. Sono bianconeri, rubicchiano senza strafare e non devono sopportare Felipe Melo.

    RispondiElimina
  44. Ti voglio bene! Non ho potuto fare a meno di leggerlo a mio padre, sì la testa di cazzo che però ha riso e per poco non gli veniva un'embolia dalle troppe risa! Da interisti quali siamo ti adoriamo!

    RispondiElimina
  45. Ho letto.
    Dissento solo sul punto 2, secondo me per mille motivi l'Inter è la Juve del 2000.
    Su tutti gli altri me ne frego, anche perchè sono giuste risposte ad argomentazioni da rosiconi.

    RispondiElimina
  46. Col cazzo dei tuoi negri spaccati il culo già rotto che hai coglione intertrista.Va a lanciare motorini coglione e figlio di puttana.

    SUCAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  47. Cos'è l'inter? Chi sono i gobbi? Perché ho letto questo post?

    RispondiElimina
  48. "Col cazzo dei tuoi negri spaccati il culo già rotto che hai coglione intertrista.Va a lanciare motorini coglione e figlio di puttana."


    Motorini FTW

    RispondiElimina
  49. Ho giusto un paio di appunti da farti...
    1) L'Inter non ha ancora vinto i campionati del mondo, la Juve si. Eh già: la squadra in campo nel 2006 era quasi tutta composta da giocatori della serie cadetta

    2) Quando mai hanno fatto gol Bettega, Moggi e Giraudo?

    3) Quasi preferisco che sia L'inter a vincere piuttosto che il Milan. Del resto il Milan non è la squadra di Milano, ma di ARCORE

    RispondiElimina
  50. "SCIUSCIA ha detto...

    Lettore di sinistra, sei una presenza simpatica, costante ed interista, tanto quanto anonima.

    Un giorno dovremmo copiare quella cosa che fa Volpe col suo Anonimo e farti un'intervista."

    Per l'intervista quando vuoi, però permettimi.. le domande puoi scriverle tu, ma ti chiedo di farmele fare da Ilaria D'Amico nuda negli studi di Sky Sport (senza Sconcerti nei paraggi, possibilmente).

    Lettore di sinistra.

    RispondiElimina
  51. Fatti sentire via mail, allora.

    RispondiElimina
  52. Come ogni tifoso sfegatato.. di calcio non capisci un cazzo!

    Cmq se voi interesti la smetteste di rompere il cazzo agli Juventini, che se la passano già male da soli, magari evitereste di perderci ogni anno.
    Cosa che fa comodo a tutti e due. Tra l'altro.

    RispondiElimina
  53. FORZA JUVEpuntoesclamativoLADRIvirgolaepuntoepuntoevirgolaeduepuntimanonpuntodidomanda

    RispondiElimina
  54. il campionato lo vince il Milan anche se da Juventino non me ne dovrebbe fregare niente!

    RispondiElimina
  55. dice che non ti piacciono i flame...

    RispondiElimina
  56. Se uno vuole tifare dei ladri libero di farlo, ma vantarsene pure mi pare eccessivo.

    RispondiElimina
  57. Eh lo so anonimo, ma vaglielo a spiegare a quelli della Juve.

    RispondiElimina
  58. E grazie anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  59. Sciuscia, controlla la mail :)

    Lettore di sinistra.

    RispondiElimina
  60. Lettore, non ho nulla. A quale mail l'hai mandato..?

    RispondiElimina
  61. Quella di libero.

    "Se vuoi rompere le palle via mail" ecc..

    LdS

    RispondiElimina
  62. Mmh, non ce l'ho ne' tra la posta ne' tra lo spam... Rimandala?

    RispondiElimina
  63. Te l'ho rimandata.. prova a vedere..
    Magari hai la casella piena (di mail porno).

    LdS

    RispondiElimina
  64. *ehi sì, non smetteremo mai di menarla con quella storia

    Avevo 8 anni: sono rimasto segnato a vita da quell'episodio. Mio padre mi disse:
    "Vedi figliuolo come si riconosce la merda? E' sempre quella con le righe bianconere!"

    PS:cambia so cazzone di Biabiany con Pazzini e Ranocchia che forse 2 italiani buoni li abbiamo presi

    RispondiElimina
  65. io non capisco la gente che non tifa Inter: è l'unica squadra di rugby italiana temuta in tutto il mondo :P
    buahahahhahahaha!!!!!!!

    RispondiElimina
  66. oh com'era sopra???siamo teste di cazzo eh???dovevamo pensare positivo vero???
    lo abbiamo fatto sei contento?ciao coglione merdazzurro!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  67. vaffanculo interista di merda

    RispondiElimina
  68. Insultarmi dopo che abbiamo preso Gasperini è sparare sulla croce rossa, Cristo.

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.