27 dicembre 2009

Le interviste di Sciuscia: Dio


La rete di marchette che uno come Sciuscia può vantare è assolutamente inimmaginabile da voi poveri ed ingrigiti impiegati che siete lì a cliccare nella speranza che qualche blogger dal sagace umorismo pungente risollevi la vostra triste giornata facendovi fare quattro risate.

Sciuscia è in grado di avvicinare i personaggi più in vista dello star system, le rock star più trasgressive, i politici più puttanieri.

Eccovi quindi un'altra puntata di "Le interviste di Sciuscia", la rubrica nell'ambito della quale incontro V.I.P. di ogni sorta e sviscero la loro vita privata con le domande piccanti ed invasive che piacciono a voi, pubblico voyeur e gossip-dipendente che vuole fingersi alternativo e non interessato a vacuità e pettegolezzi.

L'ospite di oggi è una persona dall'esistenza dubbia: Dio.

[*SCENA: identica a quella del David Letterman Show; Sciuscia dietro la scrivania di Letterman; Dio seduto sulla famosissima poltrona, ma levita leggermente senza toccarla*]


Sciuscia:
- Buonasera, Signor Dio. Posso chiamarla col suo nome di battesimo, vero? O preferisce Altissimo, Signore Dei Cieli, Colui-Che-E'... mi dica lei! Insomma, quando si ha a che fare con uno che può fulminarti, sempre meglio non prendersi troppa confidenza senza avere il permesso per farlo, no? [*strizza l'occhio al pubblico in sala, risate dalla platea*]
Dio:
- Ho molti nomi. Alcuni mi chiamano Jahvé, altri Geova, altri ancora affiancano al mio nome quello di animali grufolanti. Ma quando partecipo a un talk-show, mi piace farmi chiamare in un modo semplice ed immediato: "D." andrà benissimo.

S:
- Molto bene, D. Allora, D.: Creatore del Cielo e della Terra, uomo di spettacolo, Onnipotente. Come si diventa onnipotenti, D.?
D:
- Mah, in molti modi, suppongo. Io lo diventai rispondendo ad un'inserzione su "Le Ore Mese": cercavano qualcuno che aiutasse a fondare una nuova religione con stile, mandando in terra Suo Figlio, i miracoli, la crocifissione, insomma, una cosa d'impatto.

S:
- Eh sì, tuo figlio, D. E' da pochi giorni passato il suo compleanno, siamo già a duemilanove, e sempre la stessa adorazione, fan in tutto il mondo, non un accenno ad un calo di popolarità.
D:
- Duemilanove?! Cristo, come passa il tempo. Mi pare ieri, che lo flagellavano legato alla colonna, e puff!, siamo già a duemilanove! Sto proprio invecchiando.

S:
- Ma dai, D.! Sembri un giovincello... avrai... avrai...
D:
- Non ho un'età. Esisto da sempre.

S:
- Giusto. Forse lo avrei saputo, se a catechismo avessi passato più tempo ad ascoltare la catechista e meno a palparla dietro al confessionale, ahahah! [*faccia da marpione, risate del pubblico*]
D:
- Sai, io sono onnisciente, e devo dire che questa cosa non mi risulta sia mai successa.

S:
- Ehm, passiamo oltre. Si diceva del tuo erede, Gesù. Gli facesti fare una finaccia, all'epoca. Hai mai avuto rimorsi? Insomma, era pur sempre tuo figlio.
D:
- Ti dirò: non mi pento di nulla. All'epoca, ricordo che fui dubbioso fino in fondo sull'opportunità di ingravidare una quattordicenne vergine per mettere al mondo uno destinato a morire in croce, e tutto per la salvezza delle vostre anime. Ma oggi, vedendo ciò che ne è venuto fuori, posso dire che rifarei tutto dal primo all'ultimo.

S:
- Già, Maria, la madre del Cristo. So che gli strascichi di quella storiaccia non si sono ancora del tutto esauriti, vero? Ma forse, non ti va di parlarcene, D...
D:
- Assolutamente sì, invece. Voglio essere chiaro su questo, perché non ho nulla da nascondere.

S:
- Be', a quanto ne so, pare che la causa per il riconoscimento della paternità abbia dato ragione a San Giuseppe: il DNA trovato sulla Sacra Sindone è inequivocabilmente divino, lo ha confermato anche CSI Miami. Ora sarai condannato a pagare duemilanove anni di mantenimento, più gli interessi?
D:
- Sai, c'è una cosa molto bella, dell'essere onnipotenti: i giudici fanno quello che decidi Tu.

S:
- Sì, conosco un tizio simile a te. Passiamo ad altro, ti va? Parliamo del tuo Popolo Eletto.
D:
- Dici gli Ebrei..?

S:
- Proprio loro. E' vero, come si dice, che li hai fatti soffrire così tanto perché sotto sotto sono tutti terribilmente antipatici?
D:
- Tutti no, ma quel Mosè di certo.

S:
- Mosè?! Stiamo forse per scoprire qualche incredibile retroscena della Bibbia?!
D:
- Vedi, Mosè è sempre stato una testa calda. L'ho salvato dalle acque, l'ho fatto diventare Principe d'Egitto. Perché in fondo sono un buono, mi piace spianare la strada ai miei figli, come faremmo tutti, no?

S:
- Chiaro.
D:
- E lui cosa fa? Mi si mette a fare il comunista! Difende gli schiavi! Si ribella al Faraone!

S:
- A volte i figli trattati troppo bene vengono su viziati, D.
D:
- ...ma Io, sempre buono ed infinitamente misericordioso, continuo ad assecondarlo. E lo rendo il capo della sua gente. Lo destino a guidare il popolo liberato lontano dall'Egitto. E, tanto che ci sono, ammazzo i primogeniti egiziani e mando tutte le altre piaghe. Così, per dare quel tocco a là Jhon Carpenter alla storia. [*alza il pollice verso il pubblico, applausi*]

S:
- Ricordo di aver letto qualcosa. Un lavoro da maestro, nulla da dire.
D:
- Grazie. Insomma, la fuga riesce: traversata del deserto, apertura del Mar Rosso, Manna dal cielo, Dieci Comandamenti. L'ho fatto diventare una star capisci? Gli ho dato tutto! E lui? Come mi ripaga lui? Convertendosi a Scientology! Allora te lo cerchi, Hitler, scusa eh.

S:
- Eh, son faccende spiacevoli. Ma, senti D., visto che hai parlato di un'altra religione, ci sarebbe una questione che interessa molto il nostro pubblico...
D:
- Prego.

S:
- Ecco... questo fatto che tu esisti, diciamo... non ci potresti fornire qualche prova? Che ne so, un messaggio dal cielo, una luce tra le nubi, una voce nell'aria, far venire lo scolo a Feltri. Qualcosa che ci convinca definitivamente della tua presenza.
D:
- Sai che fine ha fatto quel filosofo tedesco che metteva in dubbio la mia esistenza... come si chiamava... Marx?

S:
- No, non lo so.
D:
- E non lo vuoi sapere, fidati.

S:
- [*nervoso*] Benissimo, ahah! Prossima domanda: che numeri usciranno domani al Superenalotto?
D:
- Se fosse per me, 12-35-44-63-69-79, numero jolly il 15. Ma vai a capire, poi, come truccano l'estrazione.

S:
- Diritti civili: cosa ne pensa D. dell'omosessualità?
D:
- E' un abominio. L'ho fatto scrivere anche nella Bibbia, Levitico 18,22.

S:
- Be', ma la Bibbia afferma anche che potrei vendere mia figlia come schiava, Esodo 21,7. Come la mettiamo..?
D:
- [*caricando nella destra una folgore*] E' scritto che tu non metterai alla prova il Signore Tuo Dio...

S:
- Naturalmente no! Senti passiamo alla politica estera. Islam, culti politeisti, sette moderne, Megan Fox: pare che si sia un sacco di concorrenza, a livello di oggetti di adorazione. D. è preoccupato?
D:
- Nemmeno un po', te lo dico sinceramente. Fino a che esisterà l'Otto Per Mille, Noi siamo in una botte di ferro.

S:
- "Noi" inteso come "noi cattolici"?
D:
- No, inteso come Me. Non ricordi che sono Uno e Trino? Padre, Figlio e Spirito Santo.

S:
- Del figlio abbiamo già detto, il Padre è qua davanti. Che ci dici dello Spirito Santo?
D:
- Che è in vacanza alla Bahamas. S'era stufato di fare sempre da coscienza critica, di essere un es sempre sottomesso al super io che Sono Io. Così sì è preso un po' di riposo. E come biasimarlo?

S:
- Parliamo del lato pirotecnico di D.: Sodoma e Gomorra. Quello sì che fu uno spettacolo!
D:
- Sai? Non era mia volontà distruggerle a quel modo. In fondo, vengo descritto come un Dio Misericordioso.

S:
- Davvero? E allora come andò?
D:
- Il fatto è che erano interamente abusive. Fui obbligato dal comune, a fare quello che feci. Ma, ehi, la statua di sale della moglie di Lot, quella è stata una mia personale aggiunta scenica! [*si alza in piedi a braccia verso il cielo e raccoglie saltellando l'applauso e le urla di giubilo del pubblico, poi scompare in una intensa luce bianca*]

S:
- Signore e signori, abbiamo avuto con noi il Re Del Cielo, Dio! Buonanotte!



Dio, un famoso personaggio del manga "Dragon Ball"




48 commenti:

  1. Povero Spirito Santo.
    In fondo ha fatto la fine che si meritava: nessuno ha mai capito davvero chi cacchio fosse, quindi è scomparso.
    E nessuno se ne è accorto, ovviamente.
    Che storia...

    RispondiElimina
  2. Ah, l'es..."Un calderone di impulsi ribollenti che tendono alla scarica..." l'unica cosa che ricordo di filosofia...
    La ricordo, perchè due mie compagne stavano crepando dal ridere in classe, associando la frase sopracitata, a ciò che accade nel bagno, durante una seduta di diarrea....AH! BEI TEMPI! XD
    Ciao!

    P.S.
    Comunque di Bibbia ne sai più di me, pare...Eh!Eh! Brighella! Ammettilo che vai in chiesa tutte le domeniche alle cinque...XD

    RispondiElimina
  3. Nientepopo'dimeno che Iddu!!! L'ho sentito un po' in difficoltà sui classici temi della sessualità e omosessualità; quanto al resto è un grande prsonaggio da palcoscenico. Visto come trionfa al solo ricordo di Gomorra?!

    Sciuscià, buone cose per le prossime..!

    RispondiElimina
  4. complimenti da un pò che ti leggo! sei un genio cazzo!!! mi fai ridere come nessuno e ne leggo tanti di blog.. continua cosi sei un grande!

    RispondiElimina
  5. Dave Grohl ha detto che si immagina Dio come Gandalf il Grigio, e in effetti pure io.

    RispondiElimina
  6. Io dio me lo immagino come Dave Grohl.

    RispondiElimina
  7. Io Dio me lo immagino con l'aids.

    RispondiElimina
  8. Ehi Sciuscia,
    sei Tu che passi le domande a Minoli
    ne è vero?
    to ho fatto Tana...ehhh?;-)

    RispondiElimina
  9. .......dio, sei molto peggio del previsto.

    RispondiElimina
  10. Sono in ansia per la nuova intervista. Chi sarà?
    Spero una bela figa che mi faccia ridere come questa co D.

    RispondiElimina
  11. @Archimede
    Guarda che secondo il vecchio testamento è un dio vendicativo, occhio.

    @Marcello
    Ma che cazzo ci fai sveglio a quest'ora in ferie?!

    @Ombudsaman
    Tra i contatti che sono riuscito ad avere di recente ci sono Del Piero, Mourinho e Satana. Ma il posto per qualche sgnappa televisiva oca si trova sempre.

    RispondiElimina
  12. @Marcello
    Ma che cazzo ci fai sveglio a quest'ora in ferie?!

    c'ho da studia'... ;-)

    RispondiElimina
  13. Ah ecco...

    Oh, la tua mail "buona"? Che devo mandarti una cosina...

    (comunicamela su federico.cecconi.blog@gmail.it)

    RispondiElimina
  14. Stupendooo!!!

    Grazie di cuore per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  15. in effetti su mosè me l'ero sempre chiesto, cosa gli avesse fatto di male.
    lot, invece, doveva essergli molto più simpatico.

    RispondiElimina
  16. Beh non vedo l'ora di sentire che t'ha risposto il Mou.

    RispondiElimina
  17. Ho trovato Dio sempre più presuntuoso, ma non ne avrà per molto, come quello che staziona da queste parti sale, si accorgerà dell'errore commesso, ma se ne accorgerà solo vedendolo seduto al suo posto e circondato da 14enni. ;-))

    Applauso Sciuscia.
    Ciao
    Tina

    RispondiElimina
  18. Lo Spirito Santo ha fatto la cosa migliore andandosene alle Bahamas.

    RispondiElimina
  19. Non so se si è colto che il fatto dello spirito santo alle Bahamas è stato inserito come critica alla sempre più misere spiegazioni che la chiesa ufficiale dà in riferimento allo spirito in questione.

    Forse devo smetterla di spiegare troppo (?).

    RispondiElimina
  20. Bella e gradevole intervista.
    Caro SCIUSCIA con un modello in scala ridotta di DIO superi anche Bruno Vespa..

    RispondiElimina
  21. quanto ha preso dio per questa intervista?
    denaro o sfere del drago?

    RispondiElimina
  22. ora lo spirito santo rientrerà grazie allo scudo fiscale! Applausi all'intervista.

    RispondiElimina
  23. Lo Spirito Santo alle Bahamas non c'e' che dire..almeno a cercarlo..ci si guadagna..mare da sogno etc etc

    Applausi!!

    RispondiElimina
  24. bellissimo post, Federico, complimenti. Non hai avuto bisogno di mettere 200 parolacce come ha postato faina incazzosa alcuni giorni fa. Io credo che tu abbia delle ottime potenzialità come autore di testi. Hai mai pensato di scrivere per il teatro? Drammi, monologhi, ect.?!
    Sull'argomento io dico che l'uomo ha creato Dio a sua immagine e somiglianza e non viceversa. Sarà perchè la sottoscritta, non è credente. Da quando la storia dell'umanità ha avuto inizio, non si è mai verificato un intervento divino che potesse fermare guerre, pestilenze, palle varie. Finchè ci sarà vita su questo pianeta, sarà sempre così

    RispondiElimina
  25. 1) Non dovete fare allusioni al fatto che io possa essere meglio di Faina. Perché lo considero uno dei migliori in circolazione e mi monto troppo la testa.

    2) Ho pensato molte volte a scrivere per il teatro, ed il sogno sarebbe di sceneggiare per il cinema (più che altro, i dialoghi). Ma temo di avere intrapreso tutta un'altra strada.

    3) Dio esiste. Solo che lui non lo sa. Sarà per questo che anche ieri sono morti 26.000 bambini senza che abbia fatto niente.

    4) Grazie di tutto!

    RispondiElimina
  26. Sembra che in effetti le festività ti abbiano un po' rabbonito, o è un'impressione?
    Però invece della foto di Dio sarebbe stata meglio la citata Megan Fox eh...

    RispondiElimina
  27. Doc, devo contenere l'esposizione di foto di Megan Fox allo stretto indispensabile, rischio che la consorte mi faccia la pelle.

    E le festività non mi hanno rabbonito, è solo che sono sotto l'effetto psicotropo dei troppi panettoni.

    RispondiElimina
  28. Fortuna che odio pandoro e panettone allora, solo anolini in brodo a Natale.
    Inizierò a metterle io le foto allora, magari vedrò unìimpennata di visite!

    RispondiElimina
  29. Eh, Megan fa sempre il suo porco lavoro, quanto a promozione.

    RispondiElimina
  30. Giove è molto più simpatico.

    RispondiElimina
  31. Credo che chi non conosca così bene la Bibbia non possa definirsi veramente ateo.

    ps: la "nascita di Cristo" spiegata qui (mettere incinta una quattordicenne per creare uno destinato a morire in croce) dovrebbe essere presa come versione ufficiale del catechismo! :)

    LadyMarica

    RispondiElimina
  32. Marica, la mia ragazza mi dice spesso che è uno "scandalo" che uno ateo come me conosca così bene* la Bibbia.

    Il fatto è che la Bibbia è troppo una figata; è quasi meglio di "Va' dove ti porta il cuore".



    *"così bene" = "meglio del 90% dei cattolici"; poi, conoscerla DAVVERO, purtroppo per il mio bagaglio culturale, è roba che possono dire pochi individui.

    RispondiElimina
  33. beato te che la conosci, io in 62 anni non l'ho mai letta... troppo pigro ?

    RispondiElimina
  34. Non tutte le droghe sono buone, calzino.
    Alcune sono ottime.

    RispondiElimina
  35. Bel post, e bel blog. Complimenti.
    Tra parentesi, e non m'importa se mi cancelli: un po' meno strafottenza e parolacce non guasterebbero. Grazie della visita!

    RispondiElimina
  36. Sono contento che ti abbia fatto ridere il fumetto di oggi :-D

    Grazie mille... CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  37. @Rainbow

    Meno parolacce? Meno di così?! Cacchio, nemmeno bestemmio, su questo blog!
    Meno strafottenza sarebbe facile, invece, ma non sarebbe divertente.

    Ah, in realtà i commenti non vengono mai cancellati. Può capitare solo al Valcio, un mio amico, perché se lo merita.

    RispondiElimina
  38. [*faccia da marpione, risate del pubblico*]

    Mi sono visto la scena davanti agli occhi.

    RispondiElimina
  39. Spero con la scenografia del Letterman.

    RispondiElimina
  40. uahauhaauuauahuahauhahahau

    http://www.youtube.com/watch?v=27F2njMwnto

    :D

    RispondiElimina
  41. Questa me l'ero persa... colpa del coma!
    Per quanto riguarda la non-conoscenza della Bibbia da parte dei cattolici, la tua percentuale è errata. Per difetto! Nessun cattolico conosce la Bibbia - si limitano si e no a qualche enciclica del c...zo ehm, del piffero!! (son una signora, cribbio!^^^)

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.