18 agosto 2011

Intimissimi deve morire!



Oggi siamo qui a parlare di una multinazionale senza scrupoli, che per anni ha praticato sistematiche angherie sul maschio medio italiano, senza scrupoli e senza remore, guidata solo dalla logica del profitto. Il nome di questo mostro a due teste è Intimissimi.

Fondata solo nel 1996 come parte del gruppo Calzedonia, Intimissimi ha da subito iniziato ad ammorbarci con gente come Ana Beatriz Barros:


o a infastidirci con Andi Muise:


per non parlare dell'insopportabilità di Josie Maran:


o dell'ingombrante presenza di Adriana Lima:



senza dimenticare Bianca Balti:


e Alyssa Miller:





Ma se già le premesse facevano capire quanto pericolosa questa nuova figura poteva essere per la tranquilla vita dell'uomo della strada, è il 2007 l'anno horribilische consacra definitivamente Intimissimi come nemico giurato della parte maschile dell'umanità tutta.

In questo anno, infatti, le consegne di testimonial passano nelle mani della famigerata supermodella russa Irina Valer'evna Šajchlislamova, per gli amici semplicemente Irina Shayk, e subito i pubblicitari addetti ai manifesti stradali dell'azienda fanno capire all'innocente passante che non hanno alcuna intenzione di prendere prigionieri:


















Negli anni successivi, la situazione non sarebbe stata destinata a un miglioramento, anzi, gli attacchi alla sanità mentale maschile si sarebbero fatti ancora più costanti e virulenti, senza la minima esclusione di colpi:














Nel 2010, con la nomina di Irina ad "ambasciatrice di Intimissimi" (AKA, presumo, quella che fa i bocconotti all'Ingegner Intimissimi) si ha il definitivo, dichiarato e conclamato assalto a quanto resta della considerazione che l'uomo italiano ha per le donne che non siano la Shayk:

















E siamo giunti così ai giorni nostri, al debutto della nuova campagna per Intimissimi Uomo. Devo dire che mi sono chiesto spesso chi avrebbero scelto per sponsorizzare a dovere la linea maschile. Quale maestoso bronzo di Riace, quale possente adone avrebbe incarnato i sogni erotici delle donne italiane? Lo statuario Cristiano Ronaldo? L'affascinante Luca Argentero? Il sempreverde Raul Bova?

No, ero fuori strada.

Un cartellone che pubblicizza una cosa che deve essere venduta a un uomo, deve contenere una cosa che un uomo guardi, no? E allora, la soluzione si è trovata da sola:



VESTIRE LA DANNATA IRINA SHAYK DA UOMO


Merde. Siete Merde. Morite. Dovete crepare, dovete. Ma dico io, anche dal punto di vista delle pari opportunità, possibile che un frocio non possa godersi in pace un cartellone con un paio di pettorali e di addominali in bella mostra? No, loro ormai non sanno fare altro, sanno solo schiaffare questa donna in ogni angolo della tua città! Mi chiedo se ancora li paghino, lì a Intimissimi, a quei maghi della comunicazione che inventano queste pubblicità.



- Ehi, domani abbiamo la consegna di quel cartellone pubblicitario per la promozione della coltivazione delle barbabietole in Basilicata, e non abbiamo ancora pensato a nulla. Qualche idea?"
- Uhm, che ne dici di una cosa nuova, niente foto e un manifesto con elencati gli enormi vantaggi biologici di questa coltura..?
- Veramente stavo pensando a Irina Shayk che si aggira in mutande per un campo di barbabietole.
- Genio!









TU, SI', PROPRIO TU, UOMO CHE ALLA SERA RIENTRI A CASA DA UNA CESSA CHE ASSOMIGLIA PARECCHIO POCO A IRINA SHAYK, ASCOLTAMI! TU DEVI ODIARE INTIMISSIMI, INTIMISSIMI E' QUELLO CHE RENDE LA TUA VITA TRISTE, E' L'AGENTE DEL MALE, IL TUO DOVERE E' CONDURRE UNA SERRATA LOTTA DI CLASSE, CONTRO INTIMISSIMI! FINO ALLA MORTE, EL PUEBLO UNIDO CONTRO INTIMISSIMI, FINO ALL'ULTIMO UOMO, NO PASARAN!!!!!!!!!







NOTA FINALE: tra le modelle di Intimissimi andrebbe annoverata anche Vanessa Kelly, solo che Google Images, anche col safesearch impostato al massimo grado di bacchettonaggine, non trova alcuna sua foto di catalogo, restiuendo solo e unicamente la bella Vanessa con le tette al vento. Non ti è mai venuto in mente che forse ti togli i vestiti un po' troppo facilmente, figlia mia?












79 commenti:

  1. Hai PERFETTAMENTE ragione :-D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  2. Beh dai, ti posso dare ragione.
    Senza dire che poi le foto sono photoshoppate. Nel senso che Irina posa nuda, e poi i vestiti glieli aggiungono dopo.

    RispondiElimina
  3. 1
    intimissimi ha sempre avuto per testimonial donne fra le più belle al mondo, senza se e senza ma...
    e a dirla tutta irina è forse la meno bella, o meglio: è fra le donne che rendono di più in foto e su cartellone ma...in versione video-live? non è all'altezza della sua versione fotografica. e non è sempre così per tutte: ana b barros ad esempio coniuga i due aspetti. (nel caso abbia importanza)
    personalmente, poi, sono assolutissimamente incazzato con intimissimi per non aver ancora tappezzato il mondo con cartelloni di altre donne dall'incredibile bellezza quali, tanto per dire, alessandra ambrosio, gisele bundchen, raica oliveira, brooklyn decker ecc ecc


    2
    i pubblicitari della intimissimi sono degli assoluti cazzo e stracazzo di geni, no way.
    ti mettono la modella bellissima per l'intimo femminile, e le donne pensano-sperano che mettendosi lo stesso reggiseno della pubblicità diventino modelle anche loro. (ahahahahahahaha)
    ti mettono la modella bellissima per l'intimo maschile, e l'uomo che notoriamente pensa solo al pelo ne è ben felice e simpatizza non poco con la marca-mutanda

    3 hai fottutamente ragione, intimissimi è il male. sti bastardi rendono quasi psicologicamente arduo scopare un'amica, una conosciente, una passante che non sia irina. infami.

    RispondiElimina
  4. minchia troia l i di conoscente m'è partita per sbaglio, giuro

    RispondiElimina
  5. So troppo magre con tutto il rispetto. De gustibus

    RispondiElimina
  6. Grazie Sciuscia, per avermi condotto al di là dello specchio. Adesso so chi è il nemico.
    Guerra alla figa! W il Moige!

    RispondiElimina
  7. > So troppo magre con tutto il rispetto. De gustibus

    Quoto, ma è un settore così...

    RispondiElimina
  8. Per me la donna ideale è Salma Hayek e fino a quando non prenderanno lei come modella continuerò a comprare i boxer da due euro dell'esselunga ;-)

    RispondiElimina
  9. Charlie, figurati se apro bocca contro la Hayek, ma non è adatta a fare la modella di intimo (è una nanerottola).

    RispondiElimina
  10. "- Veramente stavo pensando a Irina Shayk che si aggira in mutande per un campo di barbabietole.
    - Genio!
    "

    ahhahahhaha quotone.

    sai che proprio l'altro giorno anch'io sono passato per uno di quei cartelloni e ho notato che aveva dei boxer maschili, FANCULO mi sono detto. È stato spiazzante.

    RispondiElimina
  11. per non parlare, poi, del fatto che i reggitette si sfaldano in un batter d'occhio.

    RispondiElimina
  12. Eccheccazzo finalmente qualcuno che da voce alle sofferenze dell'uomo medio appartnerato.
    Che oltre a guardare con simulata indifferenza dal divano con la tua dolce metà quando la soglia dei commenti si alza ad "inviperito peso" cominci a dire
    "ma non è poi sto granchè"
    "ma non capisco cosa ci trovino.."

    Che poi sciuscià se la tua bella legge sto blog come dici, lo sa che sono tutte palle!!!

    (ho il sospetto che questo commento potrebbe non passare la moderazione <.<)

    Mi lascio anche anonimo che si sa mai la MIA bella mi rintracciasse.
    Saluti
    Jackilnero

    RispondiElimina
  13. Salma Hayek, una che dopo averla vista beh... rivaluti il concetto di "salma"

    RispondiElimina
  14. Inners, ammonito. Qui non si tollerano battute di merda.

    RispondiElimina
  15. Jack, ma che c'entra, mia moglie è più bella, di Irina Shayk.



    Ora puoi mettere giù la pistola, cara? Mi rende nervoso averla conficcata nella schiena mentre scrivo.

    RispondiElimina
  16. Giuro che appena letto il titolo del post avevo pensato che t'eri spiantato contro un albero in macchina guardando la nostra Irina.

    Le ultime pubblicità sono semplicemente geniali.

    Ops, ho un'erezione.

    RispondiElimina
  17. Passiamo ai fatti.
    Come pensereste di approcciare queste qua?
    Oh, ogni tanto una trombata proletaria se la faranno pure loro, no?

    RispondiElimina
  18. scusa sai, io sono un fan di Ligabue ma concordo su ogni parola. Dov'è l'errore?
    Ciao.

    RispondiElimina
  19. L'errore sta nel fatto che non siamo parlando di Ligabue. Come qui: http://satirasciusciesca.blogspot.com/2009/11/quanto-e-messa-di-merda-la-musica_22.html

    RispondiElimina
  20. Conosco ragazze traumatizzate dalla Irina e dai complessi di inferiorità che suscitava in loro.

    RispondiElimina
  21. Inneres la tua battuta su salma mi ha fatto cascare le palle, ti prego non ripetere una cosa del genere

    RispondiElimina
  22. non so perchè, il tuo post m'ha messo un insano desiderio di annusare matande intimissimi... da femmena ,ovvio... e con la femmena dentro.
    è grave?

    RispondiElimina
  23. Intuisco il grave disagio.
    :-(

    RispondiElimina
  24. sciuscia, ma chi se ne frega se non può fare la modella dell'intimo !!!!
    e poi.... hai presente cosa si dice delle donne basse ???? ;-)

    RispondiElimina
  25. Non per togliere alcunché alla sig.na Irina, ma le modelle di Bravissimo
    http://www.bravissimo.com/products/lingerie/
    sono un po' meno strafàighe* ma un più sorridenti e dovrebbero soddisfare anche quelli che trovano "troppo magra" Irina (per ovvî motivi: è uno spacciatore di reggipetti per fanciulle formose**).

    * Che poi: ce le avessi io quelle misure...
    ** Sì, Bravissimo è un orrido gioco di parole su "bra".

    RispondiElimina
  26. Sì, vabbè, adesso "sorridenti" è il nuovo modo per dire "portano dalla quarta in su".

    RispondiElimina
  27. No, seriamente: se guardi un attimo sopra alle tette, sorridono. Non hanno quella faccia "sì te la darei ma prima mi devi offrire un collier di diamanti altrimenti mi sento offesa".

    E sì, portano più della quarta (più della coppa D, per la precisione - separano circonferenza del busto e coppa di seno). Il che secondo me è *bene*, ma io son parte in causa e quindi non attendibile.

    RispondiElimina
  28. E' un bene perché danno alle pulzelle la speranza di poter avere una seconda di busto e una coppa D di seno, immagino.

    RispondiElimina
  29. Esattamente. Ed è un bene perché i reggiseni fatti così ti smagriscono effettivamente di una taglia, ti fanno cadere meglio i vestiti, e insieme ti fanno apparire più formosa.

    RispondiElimina
  30. carino il post.
    non c'è una lista delle 10 cose che, ma è comunque carino. LOL

    RispondiElimina
  31. Tranquo, ne ho in serbo una serie, di quelle liste di merda.

    RispondiElimina
  32. Non ci posso credere, c'è gente che ha letto anche le parole?!?

    RispondiElimina
  33. concordo sui sorrisi di bravissimo!
    la cosa carina è che sorridono nello stesso modo sia su "Price ascending" che su "Price discending"...
    comunque, mi sono ritrovato a annusare lo schermo.
    i sintomi peggiorano!

    RispondiElimina
  34. E perchè non pubblicare le foto della Kelly con le zinne al vento? sei un gran puritano Sciuscia !!!!!

    RispondiElimina
  35. cazzo, non riesco a vederla sta vanessa, ma ndo l'hai messa, forse hanno censurato
    boh, mo la cerco su ggooogggle

    RispondiElimina
  36. Fatemi capire: uno pubblica 18 foto di figa e voi gli dite pure che è un bel post?
    Nessuna critica sul fatto che a questo punto ne poteva pubblicare 20?

    RispondiElimina
  37. La foto è qui http://news2000.libero.it/img2/gallery/11/11867/2004/6/vanessa-kelly-Pin-up-stars2.jpg

    Dannato tossicomane.

    Credevo di essermi disintossicato dalla fica, e invece no.

    RispondiElimina
  38. Sciuscia, come sempre, ci inebria gli occhi.

    Ed e' bravo anche a farci fare serie riflessioni sullo "status" della nostra civilizzazione.

    Ed io lo leggo assai volentieri perche' ci porta sempre un passetto piu' in la' con le sue osservazioni anatomiche.

    Adesso pero' un altro bel "Off Topic", com'e' abitudine del Salumiere di Soho. (Con il gentile permesso del padrone di casa).

    ------------------------------------------------

    "In un momento cosi grave, possiamo ancora permetterci Bossi!"

    Caro Beppe Severgnini, la "twuitterata" di oggi 21 Agosto 2011 su Italians e' piu' irritante del solito:

    Verrebbe da replicare:

    "In un momento cosi grave possiamo ancora permetterci giornalisti imbecilli che dicevano (e dicono) che la colpa di tutto era (ed e') del Boss Mafioso pedofilo e puttaniere che ci svergogna davanti agli occhi degli Inglesi e del Resto del Mondo, cioe' Silvietto Sultano Berlusconi?

    Oppure:

    "In un momento cosi grave possiamo ancora permetterci giornalisti razzisti e imbecilli come quelli dell'Economist che dicevano (e dicono) che Berlusconi era (ed e') "unfit" a governare l'Italia?"

    Viene infatti spontaneo chiedersi:

    "Erano forse "fit" i politici inglesi che oggi si ritrovano tra le mani una societa' peggiore di quella che governa i Bassi Napoletani?"

    Oppure:

    "Erano forse "idonei" (fit) i politici del Resto del Mondo che oggi si ritrovano con le economie al collasso e centinaia di milioni di disoccupati sul groppone?"


    Veniamo al punto:

    Possiamo ancora permetterci giornalisti imbecilli che organizzano pizzate internazionali per dire agli "intellettuali" italiani (spesso laureati a Reggio Calabria) in fuga dall'"Italia di Berlusconi" che il male di tutti i mali, il Grande Statana, e' quel Boss Mafioso di nome Benito Puttaniere?

    Possiamo pemetterci giornalisti imbecilli che ci ripetono ad infinitum che:

    "All'estero sono civili, democratici, progressisti, omofili e "trasparenti" (come Rupert Murdoch che entra dalla porta di servizio di Downing Street per dare "istruzioni" ai "suoi" governi)", mentre in Italia, INVECE, abbiamo Berlusconi e viviamo di Mafie e di "raccccumandazzzzioni".

    No: non possiamo piu' permetterceli!

    Ecco: ci faccia 'u santo piacere, Beppino Pizzaiolo: si sprovincializzi un pochino ed esca dalle mura anguste di Crema.

    A Londra abbiamo gia' centinaia di bloggers rifugiati politici ed emigranti economici (come Resto del Mondo e Eugenio Mastroviti) che ci gonfiano le balle con discorsi anglo-leccofili che hanno il pregio di irritarci anche la punta della minchia.

    Apro una parentesi:

    (Resto del Mondo [ http://www.feathers.me.uk/2011/08/16/lodissea-delle-finestre/ ] ha appena preso un'inculata pazzesca: un anno fa ha comprato una casa "nuova" a Croydon, cioe' quell'area civilissima della capitale dove le "minoranze" sparano con le 44 Magnum alla Polizia che cerca invano di impedire i saccheggi, e dopo un anno deve gia' cambiare finestre e porte: evidentemente non sempre le transazioni commerciali in UK sono..."trasparenti".
    Come a Napoli, infatti, se non stai attento, anche a Londra e' facilissimo che te lo ritrovi nel cullo.)

    Chiudo la parentesi.

    RispondiElimina
  39. Questa Multinazionale e' davvero malvagia....i donnini, invece, no.

    RispondiElimina
  40. Tornando al Topic,

    le osservazioni di Resto del Mondo sono meritevoli di apprezzamento perche' provengono da una bi-polare bi-sessuale che riesce ad abbracciare contemporaneamente "diversamente uguali" punti di vista.

    RispondiElimina
  41. mi piacciono un sacco i cataloghi intimissimi. Io li prendo sempre per cercare qualche capezzolo sfuggito all'abile passata di photoshop. E' meglio delle parole crociate.

    RispondiElimina
  42. Un dubbio/quesito mi strugge e mi tormenta da tempo:

    Un bisessuale (maschio o femmina non importa) davanti al nudo erotico si masturba con la stessa intensita' sia davanti a sexy immagini femminili sia davanti a sexy immagini maschili?

    E ancora:

    Nelle ralazioni/matrimoni dei bisessuali le "tentazioni distraenti" raddoppiano? Cioe' le infedelta' coniugali sono proporzionalmente superiori?

    Cioe' in una relazione/matrimonio dove esiste la componente bisessuale ci sono piu' corna?

    Naturalmente faccio queste osservazioni partendo dal presupposto che non ci sono piu' gli "amori di una volta" e che gli "amori di oggi" sono soggetti ad interferenze "androgene" ed "estrogene" tutt'altro che trascurabili.

    Qualcuno puo' iluminarmi e sciogliermi questo struggente tafferuglio interiore?

    RispondiElimina
  43. Il bisessuale di buon gusto dovrebbe preferire il nudo femminile, sia egli maschio o femmina.

    RispondiElimina
  44. Anonimo: dipende dai bisessuali.

    In generale, se sei bisessuale (o gay, o etero) e se sei monogamo o no sono due problemi assolutamente sghembi.

    Comunque: bisessuale non vuole dire "mi piace tutto". Vuol dire "non mi importa (particolarmente) il genere di quel che vedo". Il "particolarmente" sta lì perché alcuni bisessuali hanno un genere preferito, peraltro - solo che non è così strettamente preferito da ignorare il resto.

    RispondiElimina
  45. Grazie, Resto del Mondo.

    Ma nel tuo caso, per esempio, il fatto che tu, oggi, (contrariamente a ieri), abbia un genere sessuale "preferito" (infatti ti sei sposata con un bel maschietto), ma non "cosi preferito da ignorare il resto" (del Mondo), non esclude che sei soggetta quotidianamente ad apprezzare e ad essere apprezzata da "entrambi" i sessi?

    E con i tempi che corrono, non essendoci piu' "gli amori di una volta" ed essendosi fatte le "tentazioni diversive" alquanto sofisticate e dirette (ti ricordi quando una lesbicona ti abbordo' al Cash Point mentre aspettavi che ti uscisse del contante dal "Buco nel Muro"?) non si puo' forse e ragionevolmente sostenere che "l'amour, l'amour"" che coinvolge un bisessuale, diventa piu' fragile quando le tentazioni vengono da ambo i sessi?

    Voglio dire:

    Quando l'AMORE si auto-avvolge nella sua monotona routine familiare, pur restando sufficientemente solido per garantire la continuita' dell'unione (i figli, le responsabilita', i mutui della casa etc), il bisessuale, grazie alle sue peculiari aperture sessuali, non vede forse raddoppiarsi automaticamente le potenziali circostanze che lo potrebbero indurre all'infedelta'?

    Cioe':

    E' piu' "pericoloso" (dal punto di vista della fedelta' coniugale) unirsi o sposarsi con un individuo che ha trasporti sessuali che non dipendono dalla sessualita' di un possibile partner (il bisessuale, appunto) oppure unirsi o sposarsi con un individuo che invece la sessualita' di un potenziale partner la tiene in considerazione e se la vede uguale alla sua tira il freno a mano?

    Do you know what I mean?

    Rimane comunque sottinteso che io mi riferisco ad una visione dell'amore/relazione coniugale piuttosto tradizionale e sono pienamente consapevole che oggi le relazioni sono piuttosto... elastiche e non particolarmente legate alla " mutua possessivita' delle carni": un concetto, quello espresso fra virgolette, che le unioni/relazioni contemporanee trovano "superato": volendo essere piu' prosaici:
    "La mia Fica e' tutta per te; il tuo Cazzo e' tutto per me" (e viceversa).

    Insomma, voglio dire che sono consapevole che i tempi "progressisti" che stiamo vivendo hanno scombussolato alquanto i "vecchi equilibri", al punto da far dire ai "tradizionalisti" che abbiamo perso il filo della matassa e bisogna ritrovarlo.

    RispondiElimina
  46. Anonimo, perché supponi di conoscere la *mia* vita sessuale?

    RispondiElimina
  47. Grazie della lapidaria risposta, Resto del Mondo.

    Tutti facciamo supposizioni: i "fatti" li lasciamo al "Fatto Quotidiano" e alle sinistre argomentazioni "logiche e oggettive" dei Travaglio e dei D'avanzo.

    Che Berlusconi sia un Puttaniere Pedofilo, mi sembra, e' una supposizione "oggettivata" dal "fatto" che gli piacciono le donne.
    Ma le donne piacciono anche a Sciuscia che trascorre gran parte del suo tempo libero a ricercare per noi veneree bellezze ("minorenni sedicenni") offrendocele come "ricreazione degli occhi" nelle giornate di pioggia.

    Eppure sulla fedelta' coniugale di Sciuscia, sul fatto che non commerci in immagini pedofile e tanto meno paghi "daddario" baresi con il registratore nella borzetta, sarei pronto a scommettermi il testicolo sinistro (quello al quale sono meno affezionato): solo chi parla di figa con schietta sincerita', infatti, dimostra di avere poco da nascondere al puritani protestanti della Terra di Albione (per esempio), quelli che amano nascondere a se stessi la fragilita' delle loro carni.

    Il Resto del Mondo, infatti, quello w.a.s.p, puritano, presbiteriano, vittoriano, protestante et cetera, insieme a quello progressista di sinistra, moralista bigotto e custode della verginita' delle nostre "ragazze immagine", sulla base di certe "supposizioni" imbastice processi ed elabora giudizi cui manca solo il genio di Michelangelo Buonarroti per essere definiti "universali".

    Io, nel mio piccolo, sulla base di rispettose supposizioni, facevo solo domande: non erano le famose "dieci domande" che ci hanno rotto i campanacci che ci dondolano tra le cosce da un paio d'anni: anzi era una domanda sola, che torno a fare:

    "I bisessuali sono soggetti al doppio delle "tentazioni distrattive" che portano all'infedelta' coniugale di quelle che portano all'infedelta' coniugale gli eterosessuali?"

    Da un punto di vista statistico/matematico, intendo, lasciando perdere, se possibile, la banalita' del "dipende dai bisessuali, dagli eterosessuali, dai "transgenderati", dagli omosessuali etc."

    RispondiElimina
  48. io bestemmio contro quella (tutte) da anni, e sbavo sui "lui" del momento sempre. Quest'anno mi hanno rovinato la festa. Ciononostante, trovo la russa vestita da uomo ancora più sexy e figa. I pubblicitari sono dei geni, e sono sicura che venderanno molto più intimo maschile a donne che a uomini.
    Detto ciò, quindi tua moglie è un cesso?! Cafone!

    RispondiElimina
  49. Mia moglie è una strafiga.

    Tu, bada piuttosto a restituire all'internetto quel bravo amministratore del tuo uomo, che ci mancano i suoi scritti.

    RispondiElimina
  50. @ Cerex: bastavano anche 18, ma nell'ultima si dovevano vedere almeno le tette!

    Grande Sciuscia, come sempre!

    RispondiElimina
  51. Grazie anche per il commento di oggi :)

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  52. Non ci riesco proprio ad odiare Intimissimi, nonostante tutto...

    RispondiElimina
  53. Terpenzio is reading the post in awe.

    Scusate ma vado a frullarmi il barbagallo.

    Terpenzio

    RispondiElimina
  54. Scusa se dissento, come pubblicitari fanno pietà! pensare che basti una collezione di elastici per diventare Irina comesichiama è a dir poco idiota.
    Vuoi mettere Yamamay? Fa disegnare la collezione ad una culona (J.Lo) così tutte le culone (il 98% delle donne sopra i 25 anni) la comprano per solidarietà!
    (N.b. ovvio che suddetta collezione regalata da un uomo significa dormire sul divano se non valigia sulle scale, per i regali è meglio La Perla)

    RispondiElimina
  55. Dunque, a me una volta dissera che Yamamay è da troie, da quel giorno per evitare problemi regalo tostapane.

    RispondiElimina
  56. Ovvio, avessi regalato aspirapolveri avresti ottenuto lo stesso effetto di Yamamay

    Terpenzio

    RispondiElimina
  57. I bisessuali sono soggetti al doppio delle "tentazioni distrattive"
    ---------------
    Solo se "perfettamente bisessuali", cioé solo se attratti ugualmente da maschi e femmine. Il che si verifica solo in un numero limitato di casi. Quasi tutti i bisessuali che conosco hanno un genere preferito (che poi non è necessariamente quello del partner, ma qui divaghiamo).
    ---------------
    ---------------
    che portano all'infedelta' coniugale
    ---------------
    No, aspetta. Poi tra il dire - pardon, tra il desiderare - e il fare, c'è di mezzo il proverbiale mare.

    Anche perché, non scordiamolo: "bisessuale vuol dire il doppio delle possibilità - anche di beccarsi un due di picche".

    E poi, di nuovo: nulla esclude che un bisessuale sia perfettamente monogamo (la qui presente ne è la prova).

    RispondiElimina
  58. Io non avrei problemi con una partner bisessuale.

    Almeno fino a quando porta a letto amanti del suo stesso sesso.

    RispondiElimina
  59. Troppa gnocca.
    Troppa e tutta assieme.
    Ho avuto già 2 sussulti e devo finire il post.
    FAIL (for me)

    RispondiElimina
  60. Ma nulla dice che li deve portare mentre ci sei anche tu. Specie dello stesso sesso. Il manage a trois con 2 donne e' troppo facile da digerire. Magari le tua parner preferisce una doppia picconata.

    Terpenzio.

    RispondiElimina
  61. Uhm...il pacco lo riempie bene.

    RispondiElimina
  62. oh non so che dire, sì è troppo magra ma infondo infondo io a Irina Sciacca gliel'darei :), oh vi giuro che nel vedere i cartelloni di questi giorni sono talmente ingrifato che manco m'ero accorto che era vestita da uomo. Una come lei, o come Belair Rodriguez, la puoi vestire anche da Gabibbo e resta comunque una fica.
    Invece Bianca Balti è proprio ossuta e a volte ci ha la faccia che sa di teschio.
    Va be', solo per dire, post orgasmico, vado a chiudermi in bagno...

    RispondiElimina
  63. Per favore, non paragonarmi la divina Irina a quel cofano della Belen... -.-"

    RispondiElimina
  64. Quotissimo, caro Anonimo. La Rodriguez è la passera più sopravvalutata degli ultimi dieci anni di TV.
    Ok, avrà un bel culo e due gran tette, ma ce l'hanno tutte, quelle che stanno dove sta lei.
    Di viso non mi comunica nulla, non mi piace per niente, ed è di forme giunoniche. Secondo me tre cinque/dieci anni sarà un cesso (relativamente).

    La verità è che oggi basta fare un paio di pubblicità azzeccate per diventare la pheega del momento, non a caso questo paese di merda ha considerato per anni strafica una come Megan Gale solo perché si lanciava coi rollerblade sul tetto del Guggenheim Museum di Bilbao.

    In ultimo, cito il mio capo: "Ormai in Italia, se una ha il cognome da straniera, è già due volte più bona di un'italiana."

    RispondiElimina
  65. Gia' solo che sta con quel pezzo d'esempio italiota....
    Ma quelle pubblicita' sono per 15enni segaioli, che ci sia la Belin o Megan Gale fa poca differenza tanto in bagno ti seghi pure con la prof di inglese.

    Terpenzio

    RispondiElimina
  66. @landro980: No, non ha scritto nulla, torna pure a spugnettarti su tipe con la faccia da termosifone.

    RispondiElimina
  67. Scommetto che vi mancano tanto le pagine di intimo del catalogo di Postal Market!

    RispondiElimina
  68. @Anonimo: e chi ti ha detto che avevo smesso?

    RispondiElimina
  69. @leandro980: Sai com'è, se io mangio cacca perché tutti dicono sia cioccolato è (forse) comprensibile, ma dal momento che qualcuno mi fa assaggiare il VERO cioccolato, capisco la differenza e (almeno io) smetto di mangiare cacca.
    Very easy.

    RispondiElimina
  70. Sono due settimane che mia moglie mi fa notare l'incongruenza di quella pubblicita'. Con meno tette rispetto a Sciuscia, chiaro... Ma il concetto e' esattamente lo stesso.


    Barney

    RispondiElimina
  71. Sono stata da Intimissimi e ho parlato con una commessa: quelle di Irina non sono mutande da uomo, cioè quella non è la collezione maschile, ma è una linea da donna realizzata su modello di quella da uomo!
    Direi che è significativo: se ammettiamo che l'intimo femminile ha come scopo non secondario oltre a quello di coprire le pudenda, anche quello di sedurre, non è che in fondo in fondo, vestendo una donna con le mutande da uomo, Intimissimi pensa che gli uomini sono tutti un po'ghei?!

    RispondiElimina
  72. No, Sara. Semplicemente, in fondo in fondo Intimissimi pensa che tutti gli uomini siano un po' PARECCHIO sbavanti davanti a una supermodella di intimo.

    RispondiElimina
  73. la mia dolce meta' mi ha PROIBITO di portare a casa i cataloghi della intimissimi. Lo avevo capito gia' da tempo il motivo... cosi' per scherzo gli ho attaccato una foto del mio volto su una delle modelle.Quando l'ho ha sfogliato c'e' rimasto di sasso.... Non ti dico le risate!

    RispondiElimina
  74. Lascia perdere Irina, è solo una puttana mangiacadaveri e tortura animali (mette pellicce), vedi anche:
    http://www.centopercentoanimalisti.com/phpBB2/cristina-lucchini-nina-verdelli-iryna-shayk-vt48551.html

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.