01 aprile 2010

Le migliori tecniche per NON farmi leggere il tuo blog


Gli impegni che riempiono il tempo di un blogger di grido come me sono molteplici e gravosi: pensare al  prossimo geniale post, rispondere alle tonnellate di mail sconce da parte delle mie ammiratrici, chiedere all'AGCOM di sanzionare Santoro.

Ecco perché non sempre ho la possibilità di leggere tutti i nuovi post dei blog che ho nel mio reader; quasi sempre, va a finire che passo solo da chi mi linka per leccargli il culo con un commento ipocrita del tipo "bellissimo post" o "sei grande come al solito" o "tua sorella prende troppo per dei pompini fatti così male". Ah no, scusate, l'ultima cosa è quello che devo ricordarmi di dire a NonCeLaFoPiù.

Ma tu, lettore, sì, proprio tu, se vuoi puoi aiutarmi! Puoi fare la tua piccola parte per cercare di alleggerirmi del pesante dovere di lettura che incombe quotidianamente su di me!
Seguendo poche e semplice regole, potrai infatti fare in modo che io chiuda la pagina del tuo blog dopo poche righe, arrivando addirittura ad ottenere che smetta permanentemente di seguirti, e contribuendo così al grande processo democratico che fa della volontà popolare il fulcro e motore di Questo Paese, in un modo tale che è meglio che la smetta di parlare come quel rincoglionito di Napolitano.

Ecco quindi come puoi fare in modo che io ti eviti con la stessa solerzia con cui evito la benedizione di Pasqua:

- Riempi il tuo blog di banner pubblicitari ed ad-sense di Google, possibilmente infilati in mezzo ai paragrafi, in modo da essere obbligati a posarci gli occhi sopra.

- Utilizza una combinazione di colori particolarmente fantasiosa; sono consigliatissime accoppiate come testo arancione su sfondo verde, testo fucsia su sfondo bianco perla, testo rosa shocking su sfondo giallo canarino con una punta di Martini Rosso.

- Posiziona gli elementi della pagina in modo che le prime cose che risaltano agli occhi all'ingresso nel blog siano nell'ordine le immagini, il bannerone del titolo, le colonne laterali, il tuo fottutissimo profilo, i link, una cazzo di frase del giorno che senti il bisogno di condividere col mondo, i tasti per fare la cazzata di iscriversi ai tuoi feed, i settecento antipixel degli aggregatori di 'sta minchia, i collegamenti alle tue pagine Facebook, MySpace, Netlog, Badoo e qualunque altra cagata per illudersi di rimorchiare online possa esistere, il box dei tuoi amici, e in ultimo - ma solo in ultimo, bada bene - il campo di testo col tuo ultimo post.

- Utilizza, per i post, un carattere di altezza mai superiore ai 6 punti: ricorda, se per leggerti non devo accecarmi o ingrandire la pagina, c'è il rischio che torni sul tuo blog.

- Riempi la pagina di bannerini coi link a tutte le iniziative esistenti che siano inventate, promosse o anche solo cagate di striscio da Grillo e Travaglio; utilissimi, all'uopo, i bannerini "parlamento pulito", "free blogger" e "clicca su questo banner per uccidere all'istante Berlusconi se non lo fai sei un servo dei partiti e voti per il PD meno L e dovresti vergognarti e il signoraggio è responsabile degli inceneritori alimentati dalle scie chimiche che ti impediscono di bere l'acqua delle sorgenti vicine a casa tua con in mezzo una biowashball".

- Riempi il MIO blog di commenti inutili e rompicazzo del tipo "Grandissimo post, vieni a leggere quanto è fico anche il mio ultimo" o "Sciuscia sei un genio che ne dici di uno scambio link" o "Tua madre fa i bocconotti sul raccordo per dieci euro". Ah no, scusate, questo è NonCeLaFoPiù che ha risposto.

- Pubblica un minimo di dieci nuovi post al giorno: questo scoraggerà chiunque dal postare un commento con la speranza di ricevere una visita dai tuoi lettori prima che tu lo affossi mettendo in home il post successivo.

- Obbligami a compilare un captcha lungo sei metri a schermo, possibilmente formato da parole di senso non compiuto, ogni volta che voglio postare un commento.

- Attiva la moderazione dei commenti cosicché sia impossibile intavolare un minimo di discussione sull'argomento del tuo post - neanche fossi qdg*, che devi difenderti da orde di commentatori indesiderati: non vedi che hai massimo due commenti per post ed uno è il tuo mentre l'altro è di un cinese che vuole venderti viagra?

*e, tanto per, nemmeno qgd usa la moderazione. Chi ti credi di essere, uno più odiato di qdg? Impossibile. A meno che tu non sia Faina. Ma nemmeno Faina modera i commenti, quindi vaffanculo, attention bitch dei miei coglioni.

- Disattiva i commenti: amo da morire leggere il blog di chi è talmente tirato e supponente da non voler sapere cosa ne penso di ciò che scrive. Inoltre, io commento al 90% per spammare il mio blog in giro, quindi...

- Parlami di come hai passato la giornata ieri, di quanto è stressante il tuo lavoro di merda o (per donne) di quanto odi quella tua collega [più figa di te]: se c'è una cosa di cui non me ne frega un cazzo, è sapere tutto della tua penosa vita.

- Commetti errori ortografici, o meglio ancora grammaticali; se sbagli le consecutio, vai sul sicuro.

- Se sei uno di quelli che ha un blog di "informazione", evita accuratamente di postare tue elaborazioni, preferendo ad esse il copia&incolla da ANSA, Repubblica.it o altri blog patetici come il tuo.

- Pubblica un non-post ogni due post: non c'è cosa migliore, per farmi fuggire a gambe levate, che comunicarmi, tramite un post di due righe scarse, la tua poca voglia o il tuo poco tempo per scrivere un post.

- Linka ottocento miliardi di blogger: questo mi scoraggerà dal tentare di entrare nelle tue grazie, visto che non ho interesse ad essere una goccia in un mare.

- Pubblica dei post composti unicamente da un video "divertente" preso da YouTube.

- Per donne: parla solo di scarpe, cinture, mestruazioni ed altre cose da femmine.

- Se sei uno di quei blogger che parlano di videogame, fallo sempre e solo in maniera seria.

- Se sei uno di quei blogger politicizzati "di sinistra", lagnati di quanto sia brutto e cattivo Berlusconi senza azzardarti a farmici fare sopra una mezza risata.

- Se sei uno di quei blogger politicizzati "di destra", spala merda su tutto ciò che è vagamente di sinistra utilizzando come pretesto nell'ordine: Luttazzi che è volgare, Santoro che è di parte, Travaglio che è fissato con Berlusconi, Grillo che spara castronerie, Bersani che è Bersani.

- Se sei uno di quei blogger politicizzati "neutrali", fammi intuire dopo tre righe che in realtà sei un fascista di merda.

- Scrivi "c***o" al posto di "cazzo".

- Tiratela a mille rispondendo ad un commento ogni trentacinque. Mila.

- Hosta il tuo blog su qualche piattaforma di merda che mi obblighi a registrarmi per lasciare un commento col mio nome e link; consigliatissimo a questi fini Splinder.

- In alternativa al punto precedente, hostalo su qualche piattaforma ancora più di merda che funzioni un giorno su tre. Oh, ciao IlCanocchiale, anche tu da queste parti?

- Utilizza un sistema di commento che mi obblighi a registrarmi su qualche roba astrusa che non userò mai più tipo Disqus, pena l'impossibilità di comunicarti il mio disgusto per tutto ciò.

- Imita i più noti blogger cinici  tra quelli che mi piacciono (ad esempio qdg, Bucknasty, Chinaski, Faina, ed*, Livefast, Smeriglia) e riescici male.

- Imita il blog di Beppe Grillo e riescici bene.



La foto di una gnocca.
Come se c'entrasse qualcosa.



87 commenti:

  1. vabbè, cancello il mio blog...

    RispondiElimina
  2. Nooo i caratteri piccoli... Maledizione.

    RispondiElimina
  3. No, Ragno: il tuo mi piace, perché scrivi bene e mi fai ridere.
    E questo, da gente che non devo ne' votare ne' scoparmi, mi basta.

    RispondiElimina
  4. se non vuoi leggere i blog di chi ti commenta non ti obbliga nessuno,ti pare? (dalle tue parti si dice "bocconotti"?)

    RispondiElimina
  5. embè? la tipa non c'entra nulla, ma è una gran gnocca pure per me.

    RispondiElimina
  6. Se non sbaglio "Pulsatilla", blog sul quale sono capitato forse due volte e che mi ha fatto cacare, nel periodo in cui ha pubblicato un libro aveva disattivato i commenti.

    Poi mi piace leggere e eventualmente commentare i blog con errori ortografici o contenuti ai confini della realtà, sparare sulla croce rossa è sempre stato uno dei miei passatempi preferiti.

    RispondiElimina
  7. Derio: bocconotti, bocchini, soffoconi... ma alla fine sempre di pompini si tratta.

    RispondiElimina
  8. Soffocotti Sciuscia, non puoi dimenticare soffocotti...

    RispondiElimina
  9. Come dimostrano i millemilla voti che ha raccolto la Carfagna, la gnocca c'entra sempre ed indiscutibilmente, anche se è un po' troppo vestita come la tizia nella foto... cazzo è primavera, via i maglioni!

    Ehm... scusa mi sono fatto un po' prendere... pardòn...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  10. Be', se mi leggevi quando scrivevo piccolo e colorato, adesso che ho fatto il restyling oculistico vado (quasi) sul sicuro... :D
    Di certo non farò mai un restyling culistico: sul mio blog si dice pane al pane e pene al pene, cazzo al cazzo e culo al culo, e le mezzeseghe a cui dà fastidio vadano pure a navicagare altrove.
    Saludos!

    RispondiElimina
  11. se posto qualche foto di gnocca inedita?

    RispondiElimina
  12. Ci sarebbe stato bene un elenco numerato qui, in modo da dare organicità ed evitare che Eco, autore di quel mattone sulla vertigine della lista (ben noioso, ma molto colorato), e attratto solo da elenchi oppressivi, ci scriva su una Bustina di Minerva.

    RispondiElimina
  13. Che c***o di post di m***a!!!!!!!! A lavorare in miniera!!!! Comunque un bocconotto a 10 euro è un affare! Nel mio paese non te la cavi a meno di 25! Sarà l'inflazione!

    RispondiElimina
  14. Ok, allora menami.
    E se ti scrivessi una mail DAVVERO zozza?

    RispondiElimina
  15. Vedi di farli più corti 'sti post.
    Ti sei dimenticato delle faccine. forse l'hai scritto ma io, ovviamnete, ho saltato a piè pari.

    RispondiElimina
  16. non sono un noto blogger e non posso seguire tutte queste regole per potermi liberare una volta per tutte di te.

    RispondiElimina
  17. Sciuscia: sei un bolscevico ermafrodita.

    Firmato

    Un fascista Gay-BDSM- Bestiality.


    Yossarian

    bocconotti, bocchini, soffoconi

    PS a me piace molto "Masticoni".

    Da Prorolfo Castaroli del Cenobbio detto "il Masticone", noto pittore duecentesco aretino.

    RispondiElimina
  18. Ahhhh questo post sa tanto di Faina, ma con meno cativeria e più risate. Bello, bello!

    RispondiElimina
  19. 'Bersani che è Bersani'. Meriti un applauso per questa frase

    RispondiElimina
  20. penso che utilizzerò questo elenco come decalogo per creare il blog DEFINITIVO che non attirerà te, caro sciuscia, ma milioni di altri lettori sì.
    uah ah ahaah il mondo sarà mio

    (ah, complimenti per la foto della gnocca. stavolta ti sei proprio superato!)

    RispondiElimina
  21. Non hai praticamente scuse per non leggere quotidianamente il mio blog.

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. quindi deduco che non vuoi scoparmi...allora lo cancello comunque...

    RispondiElimina
  24. Bene bene, non rientro nell'elenco o quasi, il quasi è dato dal fatto che proprio oggi ti ho definito "spostato".

    Questo mi da ragione, ma non puoi limitarti a non entrare nei blog che se sei ipovedente devi rinunciare?

    Stai cercando di farti degli "amici" ;-))

    Notte buona Sciuscia

    RispondiElimina
  25. Ops...secondo paragrafo da leggere

    Questo post mi da ragione...etc, etc. ;-))

    RispondiElimina
  26. Sapevo che non eri sincero quando mi infilavi la lingua nel culo con commenti tipo "Bel post".

    Ma ti perdono perchè sei cugino di Bersani.

    RispondiElimina
  27. Certo che però anche leggere un blog sulla cui intestazione campeggia la scritta SS non è proprio rassicurante...

    RispondiElimina
  28. Mi vuoi per caso dire che esistono altri blogger che parlano di videogames in maniera non seria? Voglio una lista. Stuprerò le loro madri. Avrei critto "stuprerò le loro donne" ma cristo, non prendiamoci in giro.

    A proposito di chinasky, a me proprio non piace. Immagino che nemmeno io piaccia a lui, quindi siamo pari, ma è forse uno dei più sopravvalutati scrittori della blogosfera. Dai.

    RispondiElimina
  29. Molto divertente. L'unica cosa che ho pensato leggendo è "feisbuc".

    RispondiElimina
  30. Emix, Chinaski, come tempo fa è stato giustamente rilevato dal mio blogger preferito, ha perso mordente.
    Certo, è ancora cinico e cattivo, ma adesso sembra che lo sia perché "deve" esserlo, e non perché lo sente veramente.

    Resta però il fatto che scrive benissimo, questo non lo si perde mai, per fortuna di chi ce lo ha.

    RispondiElimina
  31. Giuda, stavo pensando ad un restyling del bannerone, ma solo al fine di offenderne l'autore, Emix, e lasciando comunque la "SS" al suo posto.

    RispondiElimina
  32. Yoss, sarai mica d'Arezzo?!

    Nel caso, via dalle palle.

    RispondiElimina
  33. Sì Hugo, un autogoal di alta classe.

    RispondiElimina
  34. ah, ecco perchè non passi più da me... bastardo, io ti amavo!!
    Però ci siamo fatti dei pompini a vicenda niente male ;)

    RispondiElimina
  35. un commento veloce, solo per apparire. scappo a comparmi una borsa arancione e verde più bella di quella della mia collega, per consolarmi: oggi, in ufficio, giornata di merda.

    RispondiElimina
  36. Mi sono reso conto che il carattere del mio blog era -6 e che era necessario il microscopio per leggerlo...

    Modificato.

    RispondiElimina
  37. Sciuscia, ho letto il pezzo di faina in merito, gran pezzo a mio parere! Se fai il restyling del bannerone poi ti faccio un restyling del tuo restyling figo mille volte di più.

    Ultimo appunto: chinaski scrive sul secolo XIX, che è il peggiore quotidiano mai esistito. Io, se scrivessi sul secolo, almeno avrei il buon senso di non farlo sapere ad anima viva.
    ma sono opinioni.

    RispondiElimina
  38. -hai perfettamente ragione,
    -amo ognuna delle tue parore perchè sono oro colato e vangelo puro,
    -mi dai il permesso di utilizzare il tuo template che trovo assolutamente U-N-I-C-O?
    -possiamo scambiarci i link?
    -se tu mi facessi il grande onore di diventare uno dei miei sostenitori sarei la persona più felice del mondo.

    p.s.
    se vuoi ti presento la gnocca di cui hai pubblicato la foto.

    RispondiElimina
  39. Ah-ah-ah... in effetti :-D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  40. Sciu,
    Mai Banale e Mai Scontato
    quello che dici:
    c'è da pensare!

    Buona Pasqua

    RispondiElimina
  41. io sono su splinder. e sono una donna che parla solo di scarpe, borse, mestruo e altre robe simili da femmine. in più scrivo caxxo. perchè cazzo mi sembra volgare. (oh! ma ho scritto cazzo?! oops! di nuovo!!?? merd...zitta! non si può dire!!) sono tre buoni motivi per non farti leggere il mio blog. eppure lo leggi. dio cosa non faresti per un link (non ricambiato poi). che schifoso...

    RispondiElimina
  42. uhmmm...mi sa che non passo l'esame! Allora provo a mettere la foto della gnocca qui sopra con la scritta "con questa alle prossime vinciamo"!

    RispondiElimina
  43. Ok, dal momento che hai praticamente già risposto alla domanda che volevo fare, ossia: "Che diavolo c'entra la tipa alla fine del post?",
    Mi dovrò ingeniare per fartene un' altra...
    Ah, sì...
    Il termine "bocconotto" esattamente dove lo hai mai sentito?
    XD

    RispondiElimina
  44. Sciuscia, la colpa più grave tua è aver messo una foto di pessima risoluzione. Questo è squalificante. Faina non fa così.

    Poi i vari blogger cinici sono noiosi, noiosi, noiosi, quasi quanto una puntata dei Griffin. L'uso di volgarità gratuite è out dai tempi di "Pink Flamingos", ed era la fine degli anni settanta. Non conosco abbastanza Ed per metterlo nel frullatore, e apprezzo Faina, ma gli altri sono di una noia mortale. Un generatore di frasi del cazzo di Metilparaben può scrivere un intero anno di post di quei presunti fenomeni della scrittura.

    Ah, il post mi è piaciuto. :D

    RispondiElimina
  45. In effetti hai ragione! Io ci sto nel mezzo, così taccio. Ultimamente scrivo poco... mi sto annoiando... ma la moderazione commenti mai, quella MAI! Caso mai ti mando a vaffanc - che bisogno hai di oscurare? E "faisbuc", mi sto convincendo sempre più, è una cagata... prima o poi cancello tutto: blog, post e blogger e chi si è visto, si è visto! Mi limiterò a lasciare commenti inconcludenti...
    Ho vinto qualche cosa? Ho vinto qualche cosa!

    RispondiElimina
  46. Le tue foto di gnocche mi ricordano sempre che devo parlare di figa sul blog. Sto cercando di stipulare un accordo con un amico che ha delle storie di sesso terribilmente volgari da raccontare, forse terrà una rubrica sul mio blog. La chiameremo "Il demiurgo del cazzo".

    RispondiElimina
  47. @Emix
    Chinaski è juventino. Se uno riesce a convivere con questo, tutto il resto è acqua fresca.


    @Twiggy
    Il tuo blog mi piace perché mi sembri rompiballe quanto la mia ragazza, e questo mi comunica sentimenti d'amore. Nonché di compassione per quel brav'uomo del Charlie.


    @Volpe
    So che la foto è a bassa risoluzione, ma non mi andava di metterla a grandezza naturale, era troppo piccola. Ah, quante pagnotte ancora da mangiare, per eguagliare il maestro!
    E' vero che i cinici tendono ad essere noiosi, però io premio l'abilità letteraria: un qdg è forse scontato nei contenuti, ma scrive bene e fa ridere.

    RispondiElimina
  48. gran bella figa, e spingendo un pò c'entra, c'entra a patto che lei ci stia!

    RispondiElimina
  49. Ao meno male la foto della gnocca alla fine, che m'ero rotto un pò il c***o de legge tutti i punti del post!

    Saluti, ma anche no

    RispondiElimina
  50. c'è anche gente che scrive perchè gli piace scrivere. Li riconosci proprio dal fatto che non mettono i commenti.

    Però hai ragione: alcune cose sono davvero insopportabili.

    RispondiElimina
  51. Io a stento riesco a commentare su questi 3 blog. Comuqneu, tanto per dire, secondo me un gran blogger è questo: http://guidagalattica.blogspot.com/
    Chinaski è il soluto nell'acqua di scolo.

    RispondiElimina
  52. x la gnocca... potrei inserirla nella mia gallery
    Per tutto il resto c'è mastercard!

    Però hai ragione! :)

    RispondiElimina
  53. Allora... io penso di compensare il carattere piccolo e le analisi politiche semiserie con un sacco di immani stronzate, una pioggia di insulti al papa e bestemmie a volontadiocristo. Non è roba di tutti i giorni (NOOOOOOO), del resto il papa sta in culo a tutti. Tra l'altro ho anche copiato di brutto sciuscia. Solo in un post, per intenderci, e non ho capito se gli sia piaciuto o meno, pago del fatto che mi abbia cagato me ne fotto e vado avanti con le minchiate, che sono il motore del mondo.

    RispondiElimina
  54. Sciuscià,
    Non importa che tu finga di essere un velenosissimo stronzo: dentro tu sei un buono. Di più: un santo.

    RispondiElimina
  55. Nel mio blog sei venuto due volte, almeno a commentare. Una volta che ho messo la foto di una bonazza in reggiseno e la seconda volta quando ho messo la foto delle mie mutande. Cioè di un set completo di mutande. Capisco che le tue visite non siano così frequenti perchè di solito mi occupo di cani, gatti e lumache, però ti leggo spesso e mi sei molto simpatico.

    RispondiElimina
  56. Ecco, Sara ha capito tutto su come attirare lettori :D .

    Clay, è vero, alcuni scrivono solo per sé stessi. Io l'ho fatto per anni; poi, quando ho cominciato a sentire il bisogno di pompini, ho aperto un blog. E i pompini vengono meglio coi commenti.

    RispondiElimina
  57. beh io rientro in tutti i punti che hai scritto: in ogni caso ho già intenzione di mandare a fanculo il bloge questo post mi spinge di più a farlo!

    RispondiElimina
  58. che bello!: sono uno che se la tira perché non ho abilitato i commenti nel blog cosí come in tutte le altre sezioni del sito; in piú ho piazzato cinque filtri d'ingresso che scoraggerebbero anche un toro infoiato, e i risultati si vedono (no)

    RispondiElimina
  59. Sciuscia, se sapevo che questo per te era un pompino non te l'avrei fatto ma questo dimostra che tu hai bisogno di me più di quanto ne abbia io di te. Masturbarsi alla fine è meglio, credimi!

    Anche perché alla fine di tutto ci dovrebbe essere anche la soddisfazione di aver creato qualcosa.

    RispondiElimina
  60. Sciuscia tu non hai idea di quanta gente in giro ci sia fissata con le lumache!
    Comunque torno a dirti che apprezzo molto il tuo blog, soprattutto per i temi di pubblica utilità che riesci sempre ad affrontare. In proposito sarei tentata di suggeriti alcune tematiche d'interesse prettamente sociale, ad esempio la biancheria intima femminile è preferibile sia fantasia o tinta unita? Oppure sarebbe opportuno sapere di che taglia sono le mutande del culo ideale.

    RispondiElimina
  61. la biancheria intima femminile è preferibile non indossarla, questo assunto porta direttamente ad un'ovvia risposta circa il successivo quesito sulla taglia delle mutande.

    RispondiElimina
  62. sì vabbè anche su sto blog i commenti vanno solo per chi ha blogspot o per chi si mette anonimo, tocca studiacce un giorno per commentare. Vai a dare via il culo Sciuscia

    RispondiElimina
  63. Mi sa che ti tocca leggermi. Scusa, cercherò di peggiorare.

    RispondiElimina
  64. Newheart
    Il tuo blog mi piace, peccato sia hostato su quella merda antisociale di WinLive.


    Blogattelle
    Sì, ho notato XD .


    Anonimo
    No, gransissimo coglione, su Blogger possono commentare tutti, mettendo il loro nome e cognome, anche senza avere un cazzo di facchin' account. E' tutto spiegato qua: qua, imbecille.

    RispondiElimina
  65. bravo: nota pure quanto sei stronzo

    RispondiElimina
  66. Uhm, ammetto di essere rimasto senza risposta. Se non "vaffanculo".

    RispondiElimina
  67. Grazie per il commento e buona Pasqua.

    CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  68. Ti sbagli, sul mio blog sono moderati. Sono due anni ormai che cancello i commenti dell'Associazione Femministe Cattoliche.

    RispondiElimina
  69. ca**o non ti sei nemmeno accorto che, scritto a caratteri piccolissimi e nascosto tra i mille link, c'è il link al nuovo software spompinator 2.0
    L'unico vero software per i pompini virtuali !!!!

    RispondiElimina
  70. dovrebbero applicare alle opzioni dei commenti anche "leccaculismo".
    commenti già fatti e positivi.
    mica male.

    RispondiElimina
  71. Grazie per il commento e buona Pasquetta.

    CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  72. La Foto del lago di Molveno che ho sotto al titolo del blog è così fastidiosa? :-)

    RispondiElimina
  73. mo va be' c'è stato quest'episodio: se fosse bastevole uno scambio stronzo-vaffanculo per creare una soluzione di continuità non ci sarebbero al mondo due persone che si parlino -credo, né mi sogno d'imporre a chicchessía; dal canto mio è stato uno scatto di fronte a una cosa un po' gnè-gnè o, se si preferisce -con espressione di gran moda- "percepita" come una cosa un po' gnè-gnè, -insomma una reazione uguale e contraria, senza malizia né cattivería...

    RispondiElimina
  74. Secondo me un "vaffanculo" chiude la questione.

    RispondiElimina
  75. allora lui ha tutte le carte in regola per diventare il tuo beniamino http://uuuuu.splinder.com/

    RispondiElimina
  76. Cioè... ma è un fottuto genio!

    RispondiElimina
  77. ok...il mio è politicizzato.
    Però scrivo cazzo, in compenso.

    RispondiElimina
  78. Grandissimo post, vieni a leggere quanto è fico anche il mio ultimo!

    aaaaaaaaahhhhhhhaauhuhuahuaauhahauhau!

    RispondiElimina
  79. Sig. Lettore di Blog12 aprile 2010 12:05

    Il problema non architettare tecniche su come Non far leggere il tuo blog, ma su come non farlo leggere (compreso chi inserisce commenti fingendo di aver letto).
    Non tutti hanno una mente critica e volenterosa come la mia, che legge tutto prima di rispondere (a riprova di ciò, vi è un'assidia frequentazione del blog postato da polly).

    RispondiElimina
  80. Sig. Andropausista12 aprile 2010 12:08

    Che cazzo ho scritto?
    La lettura di uuuu mi toglie troppo tempo ed energie!
    Aspè, ora provo a capire cosa intendevo dire........................

    ...................
    ah, ecco forse ci sono:
    Il problema non è architettare tecniche su come Non far leggere il tuo blog, ma su come farlo leggere (compreso chi inserisce commenti fingendo di aver compiuto un'approfondita lettura).
    Non tutti hanno una mente critica e volenterosa come la mia, che legge tutto prima di rispondere (a riprova di ciò, vi è un'assidia frequentazione del blog postato da polly).

    RispondiElimina
  81. Minchia, gran gnocca...
    Cosa dicevi a proposito dei blog ?

    RispondiElimina
  82. Le migliori tecniche per non farmi leggere il tuo blog, cito:

    "Attivare la moderazione dei commenti..."

    -Quindi non leggi Bucknasty ?

    "Tiratela a mille rispondendo ad un commento ogni trentacinque.mila."

    -Quindi non leggi nemmeno Faina ?

    LOL.

    RispondiElimina
  83. Li leggo entrambi, se uno è bravo è bravo.

    RispondiElimina
  84. Anche te si bravo, però almeno rispondi ai commenti.

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.