17 ottobre 2009

Tutti i pezzenti del presidente [quarta parte]

Delo
Avete presente quello che a scuola faceva sempre ridere tutti, che inventava le cazzate sui prof, che studiava qualche piano che vi avrebbe condotto a beccarvi un rapporto al preside? Ecco, quello è il Delo. Una volta, per essere un pezzente completo, al Delo mancava solo l’alcool. Ora ha sopperito a tale mancanza, con mio diletto. Abbiamo condiviso, oltre che la scuola, anche varie vacanze pezzenti, ma ora ci vediamo molto di rado. A ogni modo, da quanto ho potuto capire, adesso sta con Silvia.

Boglia
Il Boglia, oltre che essere un pezzente interista, come del resto anche il Delo ed il Mengro, ha anche altre peculiarità; non ultima, quella di avere una smodata passione per tutto ciò che viene dell’est, è biondo, ed ha un paio di tette. Grande compagno di vacanze pezzenti pure lui: una volta, alle sei di sera, a Monaco, ha dichiarato "Io mi sono ubriacato una sola volta in vita mia, e comunque non ho mai vomitato". Inutile dire che io, il Cava, il Lory ed il Mengro lo abbiamo severamente punito per la sua poca pezzentaggine facendogli provare, solo quattro ora più tardi, la magica sensazione dello sbocco. Ci ha mandati affanculo da quando si è trasferito a studiare a Barcellona.


La tipica foto scattata dal Boglia durante una vacanza

Chico
Il Chico è proprio un pezzente. Ci conosciamo fin da bambini, anche se solo negli ultimi otto anni la pezzentaggine ci ha avvicinati. Ha condiviso con me ed il Lory il nostro periodo "alcool, canne e qualunque concerto purché di un qualche gruppo scalcagnato e sinistroide". E’ un parcheggiatore infame, ed è indecentemente fuori corso, come giusto per un pezzente.

Lorenzo
Da non confondersi con il Lory. Anche lui è nella cerchia delle mie conoscenze fin dalla nascita, ma solo da pochi anni è ufficialmente un pezzente. Anche lui è iscritto ad Ing, ovviamente fuori corso, anche se di recente ci ha mandati affanculo per completare gli studi a Terni. Amante della birra e degli alcolici in genere, ultimamente il suo hobby preferito è però il viaggio verso la scandinavia, luogo del quale non è più riuscito a dimenticare le attrattive faunistiche locali dopo un fortunato erasmus in Svezia.

Baldi
Baldi è cugino del Mengro. E’ un famoso pezzente, noto per distintivi caratteri fisici, quali le sue basette "Mister Spock" e la sua "ipervista". Ha partecipato ad una delle più storiche vacanze del gruppo dei pezzenti, ma i suoi meriti in campo pezzentistico non si fermano a ciò. Come dimenticare, infatti, affermazioni come "Non farmela scaricare [la sbornia – NdA], che la vita è bella così!". E’ juventino, cosa sempre molto poco bella, per un pezzente, ma recupera questo difetto con la passione per il calcetto.

Ely
La Ely è una mia lontana cugina. Più lontana come cugina, che come vicina di casa, visto che la sua porta è di fronte alla mia. La sua carriera accademica ineccepibile in quel di Giurisprudenza la esclude da qualunque tipo di merito pezzentifico. Buon per lei che è di gusti sessuali assolutamente impossibili, così da proporsi prepotentemente come il prototipo dell’avvocata zitella del terzo millennio: tutto ciò conferisce pezzenza.

Nix
Amico del Lory. E amico della Mia Lauretta. Ma io lo conosco anche e soprattutto perché pure lui studia Ing. Eppoi, le solite cose: beve, ascolta il rocchenrolle, cazzeggia… il pezzente standard. E’ un bravissimo ragazzo, e non lo dico solo perché mi evita trasferte a PG iscrivendomi ad esami.

18 commenti:

  1. Sono tutti pezzenti, allora?
    Se non sono pezzenti, non li vogliamo, dici tu...
    Eh?

    RispondiElimina
  2. Certo, che sono tutti dei pezzenti. C'erano dubbi..?

    RispondiElimina
  3. Il Boglia è fotografo nato. Si vede.

    RispondiElimina
  4. Sono quasi tentato di dirti che uno dei tuoi amici ha il mio stesso cognome.

    RispondiElimina
  5. ah, ricordo ancora con immenso gaudio e struggente nostalgia la mia fase da "pezzente". Ora a causa di matman4 sono uno "stracciato".

    RispondiElimina
  6. @Mr_Nick: si vede proprio il tocco alla Henri Cartier-Bresson, direi.

    @Seth: chi, Baldi?

    @hollerJack: che è matman4?

    RispondiElimina
  7. ciao sciuscia come va ?
    notte ....

    RispondiElimina
  8. Ragazzi che pezzenti!
    La foto in questione del Boglia è stata scattata sulle scale della stazione di Oslo, ricordo ancora i piani del Boglia per beccare le 2 bionde facendo finta di scattarla a me! aahhahahahaah!! che vacanze gente!

    RispondiElimina
  9. @SCIUSCIA:

    Verissimo, proprio alla Henri Cartier-Bresson. A proposito, chi è?

    RispondiElimina
  10. @Mengro: sai che ne ho pure una in cui si vede scandalosamente che ci sei te in posa solo per beccare due bionde?

    @Mr_Nick: è ritenuto il "padre" del fotogiornalismo.

    RispondiElimina
  11. Ah be allora si. Lo stile è proprio quello di Henri Cartier-Bresson.

    RispondiElimina
  12. Già. Ora puoi farmi telefonate anonime.

    RispondiElimina
  13. No, Seth, grazie. Preferisco farle a sconosciute pescate a caso dall'elenco.

    RispondiElimina
  14. ...interesting.
    un'ottimo colpo d'occhio il pezzente fotografo :P

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.