25 maggio 2010

Parlare male di Cloridrato di Sviluppina mi attirerà le simpatie di tutta la blogosfera


Mettiamo un ragazzo, un normale ragazzo del ceto medio, maschio bianco caucasico, con una bellezza magari un po' sopra la media ed un QI di 148: Sciuscia.
Mettiamo che un pomeriggio stia leggendo il suo blog preferito, ed a un certo punto, parlando di Cloridrato di Sviluppina, un cazzone qualunque, ma più precisamente Emix, il famigerato autore di Drink! (il primo blog videoludico ad aver sdoganato l'insulto a Super Mario Bros e la necrofilia tra consanguinei) scriva quanto segue:

"oh, cloridrato di sviluppina. Ogni tanto vado a scriverci qualche commento cazzone. Qualcuno mi spieghi cosa c'è di bello in quel blog, davvero, qualcuno lo faccia.
Anzi no, sarebbe tempo sprecato."

Mettiamo che lo Sciuscia di cui sopra abbia abbastanza tempo da perdere per scrivere un post, ma non così tanto da cercarsi da solo un'idea originale.
Mettiamo che si senta fico, come suo solito, solo quando parla male di qualcosa che piace a tutti
Mettiamo che bestemmiare gli Dèi è sempre eccitante.
Ed ecco bello e che servito il post di oggi.


Cloridrato di Sviluppina è il noto blog di umorismo cinico con dominio britannico, di proprietà di Livefast, ma sul quale scrivono a volte notissimi blogger del calibro di Chinaski, qdg, Fran, azael, ilpeggiore, Woland, il tizio autore di Magari Sul Tardi, Smeriglia, e tutta una serie di altre persone che non conosco e che quindi non sono famose, e la moglie di Livefast, Serendipity, che non ho capito se ha un suo blog che dovrei linkare, ma credo di no.

Cloridrato di Sviluppina è frequentato da tantissime persone, i commenti ad un post sono sempre più di trenta, i "mi piace" su FriendFeed (qualunque cosa questo significhi) sono sempre un sacco, il contatore delle visite tra un po' si blocca a 199.999, come il contachilometri della mia Punto.

Solo che io, sarà che sono ignorante, sarà che non colgo l'arte, sarà che l'obiettivo di questo post è parlare male di quel blog, giuro che ancora non ho capito il perché di tutto questo successo.

Il blog, per dichiarazione stessa del suo autore, deve oggligatoriamente pubblicare un post al giorno: già questo basterebbe a farmi dubitare fortissimamente della qualità del detto post. E infatti il post medio di Cloridrato di Sviluppina, quando va bene, è una riflessione ermetica di dieci righe sul senso della vita o della morte o del ferro da stiro di Livefast; se invece va male, è un non-post del tipo "Oggi volevo scrivere un post, però poi non c'era tempo, alla fine ho scritto questo".

A volte ci sono dei post carini con una provocazione insita, ma il più delle volte scadono nel bullismo o nello schema del mostrarsi alieni alle logiche di massa bestemmiando ad alta voce in chiesa (Quindi, una cosa divertente, ma per nulla sottile o originale. A meno che non lo si faccia col pene a mollo nell'acquasantiera.).

Poi, altra cosa che davvero non mi spiego, è come qualunque essere umano italiano che possieda un aborto di blog, fatta eccezione per me ed altri quattro stronzi, linki Cloridrato di Sviluppina. Voglio dire, io non lo so in base a cosa voi scegliate chi linkare, ma suppongo che ognuno abbia la proria regola. Per esempio, io linko solo chi mi linka a sua volta (vedi alla voce "puttana") e, nel contempo, abbia un blog che mi piaccia e che tratti argomenti simili ai miei: un modo per dire ai miei lettori "Ehi, se ti ho fatto ridere, forse anche quello stronzo di ed* potrebbe piacerti". L'unica eccezione la faccio per Faina, semplicemente perché ritengo il suo il miglior blog del Paese (ok, ok, tolto qdg), checché ne pensi lui, che ancora sta a farsi le seghe mentali sul decadimento di Chinaski. Che te ne fotte di Chinaski?! Puoi diventare TU Chinaski, sveglia! (Ok, ammetto che diventare una persona juventina non è allettante per nessuno).

Comunque, ecco, ognuno ha dei criteri per linkare. Quindi vorrei sapere con quale criterio migliaia di blogger ritengono doverso linkare Cloridrato di Sviluppina. Forse perché lo leggono tutti..? Ma che motivazione sarebbe?

Ho provato a pensare anche che, ehi, io lo seguo da nemmeno un anno: magari anni fa era il blog più cazzuto della facchin' blogosfera. Ma un blog che perde di mordente, non dovrebbe perdere anche lettori? Insomma, io quando non posto foto di fighe (=abbassamento della qualità del post) riscontro un calo negli accessi.

Un'altra spiegazione che avevo provato a darmi era quella del leccaculismo: magari Livefast è uno di quelli che legge i blog di mille persone lasciando quintali di commenti, allo scopo di ottenere una marchetta di ritorno. Insomma, come faccio io. Invece, niente, un autore modello, irreprensibile, non mi è mai capitato di trovare traccia del link "Livefast" in nessun luogo del uebbe che non sia il suo blog.

Ultima ipotesi, ed è l'unica che allo stato attuale dell'arte mi risulta praticabile, è una questione di conoscenze. Insomma, Livefast pare essere in ottimi rapporti con grossi nomi del mondo dei blog, come detto all'inizio: vuoi vedere che magari sono amici di persona? E da qui, la pubblicità, che come tre governi Berlusconi ci hanno dimostrato è capace di tutto.


A chiudere, per dovere di onestà, le cose positive di Cloridrato di Sviluppina:
- ha una grafica semplice e gradevole
- a volte ci scrive qgd
- quando ci scrivono Chinaski e Smeriglia, si ha l'opportunitàdi commentare un loro post, cosa che lor signori non ci consentono nei rispettivi blog, e che ci permette di spammare il nostro indirizzo in zona di alta visibilità
- la vicende di Livefast e Serendipity sono divertenti, anche se questo mi fa sentire terribilmente come un fan di "Casa Vianello"
- gli autori "ospiti" sono tutti bravissimi
- Livefast scrive bene ed è maniacale nella cura dell'ortografia

A ulteriore chiusura, risposte preventive ad obiezioni previste e prevedibili.

"Sciuscia, sei patetico, critichi un blog nel quale commenti sempre, sei addirittura in home page come terzo per numero di commenti totali"
Commento sempre perché ci passa molta gente, così spammo il mio blog, vedi sopra. E in home page viene riportato il link diretto al tuo blog, vuoi mettere?

"Ti dimostri il solito incoerente, ricordo chiaramente di averti sentito parlare bene di Sviluppina, addirittura dovresti averlo fatto anche nel tuo blog."
Solo gli imbecilli non cambiano mai idea. Ed io ho sempre fatto un vanto della mia incoerenza.

"Chi ti credi di essere per dire agli altri come possono o non possono gestire il loro blog e cosa devono scriverci?"
Guarda, avvocato dei miei grandissimi coglioni, che non ho mica chiesto la chiusura forzata di Cloridarto di Sviluppina o detto che odio Livefast ed i suoi colleghi. Semplicemente, mi sono interrogato sul perché dell'enorme successo di un prodotto che ritengo per nulla eccelso.

"La tua è tutta invidia"
Certo che lo è, mi pareva fosse chiaro: invidia per chi  a mio modo di vedere ottiene successo non meritandolo.

"Hai un bel coraggio a parlare, con questo blog di merda che ti ritrovi. Anonimo."
Non ti rispondo, tanto lo so che sei uno dei miei ammiratori che sta scherzando, ahah, burloni burloncelli :) !

"Sciuscia, sarai contattato dal mio avvocato. Livefast."
Parliamone. Ho una sorella bona.


-----


Sotto, nell'immagine slegata dal post di oggi, Megan Fox ci mostra come quei film di teenager americani dove una era cessa se solo aveva gli occhiali fossero tutti delle emerite cazzate:




103 commenti:

  1. Il magico mondo delle blog star... :-D

    Grazie mille per il bel commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  2. Io ho una mia personale teoria sul perchè Cloridrato di Sviluppina sia un blog così conosciuto e apprezzato: perchè in un paese dove danno un lavoro/visibilità/stima a gente come Enrico Papi e Ciccio Valenti è ovvio che c'è qualcosa che non va.

    Voglio dire, se Fabio Volo è considerato un bravo scrittore e i suoi libri sono più venduti dei preservativi, non c'è da stupirsi se Sviluppina è considerato un buon blog e fa migliaia di accessi al giorno e lo linkano anche i cani.

    RispondiElimina
  3. L'ho seguito per un po'... Il nome del blog è geniale, ma è un contenitore vuoto.

    RispondiElimina
  4. Per me Sviluppina è un po' come la rai a tarda notte: nella serata sfigata ti ritrovi a seguire un film cecoslovacco sottotitolato in ciociaro (altissima arte) ma a volte puoi anche avere il culo di veder passare un bel film di David Lynch.

    RispondiElimina
  5. A dire la verità l'ho messo anche nel blogroll. Dice tutte le cose che avrei il coraggio di dire se valesse la pena di dirle, ma visto che non ne vale la pena sono contento che ci sia CDS a dirle.

    RispondiElimina
  6. "[...]Fabio Volo è considerato un bravo scrittore e i suoi libri sono più venduti dei preservativi[...]"


    Ehi, se ci pensate bene questo dimostra matematicamente che c'è come minimo un tot di lettori di Volo che non scopa.

    O che scopa con la pillola, il ché fa cadere la teoria.

    O che prende l'HIV, il ché fa cadere la teoria, ma almeno è una buona notizia.

    RispondiElimina
  7. ...Un blog così famoso, che non l'ho mai sentito nominare.
    Tanto che, mi guarderò bene dall andare a cercarlo.
    XD
    Sì, un altro commento inutile.
    Fattene una ragione.
    AMEN.

    RispondiElimina
  8. Cloridrato è un blog gratuito da non perdere assolutamente, infatti vale 58.600 $ con ben 2,10 in metrica sociale, mentre il mio è regredito da 16.000 euro a 9.600 e non c'è verso di arrestarne la caduta e la metrica sociale è appena uno scarso 1
    http://bizinformation.org/it/www.sviluppina.co.uk

    RispondiElimina
  9. l'unico blogger cinico che leggo è Faina, Chinaski mi fa cagare e qdg mi annoia

    no sciuscia, per me non sei un blogger cinico, è inutile che fai i capricci

    RispondiElimina
  10. Sciuscia, si chiama la legge del "ricco sempre più ricco" (http://www.thedailybit.net/index.php?method=section&action=zoom&id=2305). E'una legge iniqua e dispotica, ma sembra che funzioni davvero. Probabilmente l'unico modo per scongiurarla è tappezzare il blog di figa a buon mercato come fa Emix.

    Forse il problema e che non conosciamo la teoria delle reti.

    Ok, se ho parlato complicato offendimi pure.

    RispondiElimina
  11. Al sottoscritto di Cloridrato di Sviluppina non gliene potrebbe fregare di meno, quindi sono d'accordo con questo post e (dopo mi controllo la febbre) ti faccio un applauso per l'iconoclastia.

    Se qualcuno tipo Fabio Volo o Chinaski pensa di potermi insegnare a scrivere...BUAUAUAHUAUAUA...si accomodi che ci facciamo due risate.

    Non me ne frega un cazzo nemmeno delle blogstar, e nel mio caso non capisco il successo di Spinoza, ma ovviamente de gustibus.

    Seguo volentieri "Satira Sciusciesca" perche' mi fa spesso sganasciare, e il padrone del vapore sa scrivere, anche se e' un noto bolscevico ermafrodita (interista).

    148? Cazzo il mio QI e' di 14.

    RispondiElimina
  12. Dovresti fare un post anche su quel Chinaski; ho letto qualche suo post e non l'ho trovato per nulla interessante o curioso o qualsiasi altro aggettivo (random) positivo. Eppure un sacco di blogger dicono che sia un grande.

    Coglione, aggiungo io.

    RispondiElimina
  13. Sciuscia, non è che la tua è tutta invidia? Non dovresti lamentarti in questo mondo anche tu recentemente hai toccato vette eccelse!

    RispondiElimina
  14. Ti metto subito su FF, vediamo che succede.

    RispondiElimina
  15. Ahahahah l'ho letto sviluppina e non capisco una sega! No serio, non mi fà ridere, non mi fà riflettere poi poi...scusate ma sbaglio o gli ultimi post che ha messo sono post di altri? Non, non me lo spiego no. Non mi piace. Io ancora non ho capito come cazzo si linka chi e ogni volta per leggere i blog di faina smeriglia chinaski te e altri fottuti stronzi che mi fan pisciare sotto devo entrare in quello di I'm not famous (un figo anche lui) vado nei suoi link e me li apro! Bene la tua invidia è l'invidia del pene di sviluppina come dice quel gay di Freud! Ecco perchè gli hai dedicato un post!

    RispondiElimina
  16. M'hai fatto ricordare che devo aggiornare la blogroll! E poi commentare su sviluppina, che ho perso il link in home xD

    RispondiElimina
  17. (cosa vuoi che succeda? gnente!)

    Io comunque la do a Sciuscia, se qualcuno me lo chiede.

    RispondiElimina
  18. Dreams of Cloud, Chinaski non è un coglione, è uno che scrive molto bene. Peccato che sembri aver perso mordente. Sarà la Juve.

    RispondiElimina
  19. Linda, dai cosa?! Oh mi sposo tra venti giorni!

    RispondiElimina
  20. Sai non te la prendere a me sono successe cose terribili sui blog che ho avuto, magari non famosi, ma ti assicuro che ho sempre avuto molti commenti.
    Anche se avrò postato uno o due commenti nel tuo blog, lo trovo graffiante e ci vengo spessissimo, a me piace molto.
    E ti ringrazio del commento che hai lasciato sul mio ultimo post.
    Sono Tunkulkik, di http://un'altrajanedoe.splinder.com.
    Ciao!
    ^_______^
    cri

    RispondiElimina
  21. C'è sempre da imparare: dovevo togliere il link a SCIUSCIA e mettere quello di LIVEFAST. Ecco cosa dovevo fare.

    RispondiElimina
  22. Se lo reputi un grande scrittore evidentemente non ne hai mai letto uno. No, non è un grande scrittore. Non siamo grandi scrittori. Siamo "scrittori della domenica", niente più, né meno.

    RispondiElimina
  23. Saamaya, sei sicura di volerlo fare ed incorrere nella maledizione di Satira Sciusciesca..?

    DoC, non ho detto che è un grande scrittore, di grandi scrittore ce ne sono (stati) tre o quattro. Ho detto che scrive molto bene.

    RispondiElimina
  24. DoC mi piace.

    Secondo me non scrive molto bene. Lo trovo noioso, scontato, arrogante e un po' ghei.

    RispondiElimina
  25. L'ho linkato come ne ho linkati altri perchè ho la memoria corta, ma mi piace leggere cose diverse. D'accordo che non è un genio, non è sempre divertente ed è pure un tantino spocchioso. Ma per parlarne male, bisogna pur leggerlo.
    Meglio altri blog, senza dubbio.

    RispondiElimina
  26. Mai sentito parlare di quel blog. Ma visto che a quanto pare fa figo (e un po' di figaggine fa sempre comodo), dirò che lo seguo da anni. Anzi, già che ci sono lo linko anch'io.

    RispondiElimina
  27. a me piace e ogni tanto commento pure, ma non per farmi vedere. Siete strambi voi che commentate per farvi vedere. Non te ne vantare, non fai una bella figura. Io se vengo qua è perché fai ridere e così vado da lui e in altri posti...pure a fanculo, ecco, si, ci vado...

    RispondiElimina
  28. anche secondo me non è niente di che. carino, si, ma decisamente al di sotto dei blog di quasi tutti i "guest", e quelle pseudo-riflessioni sulla vita e la morte sono essenzialmente stronzate che sembrano voler dire qualcosa, ma non vogliono dire un cazzo, a mio modesto parere. però "potresti essere tu chinaski" è una solenne stronzata, quello di chinaski è senza dubbio uno dei migliori blog e se sei tagliato per scrivere (bene) lo capisci se non subito, quasi.

    RispondiElimina
  29. Infatti Chinaski è un bravo scrittore, come ho già detto. Ma se è del sano cinismo gratuito che cerchi, se vuoi che la tua bontà venga disinfestata a dovere, secondo me attualmente è meglio andare da Faina.

    Ecco, tutto qua, non è che perché non mi fa tanto ridere (non come nei vecchi post) è una merda, resta uno che sa scrivere.

    RispondiElimina
  30. dunque, facciamo un po' di autoanalisi: perché lo linko? un motivo è che lo leggo. c'è un altro motivo, ma è legato a una storiella troppo imbarazzante. però bel post. (linda, mi posso sacrificare io, che sono già sposato)

    RispondiElimina
  31. Bene, allora la do solo a Sciuscia e ai lettori di Sciuscia. Da domani inizia ufficialmente la maratona di sesso: se non leggi livefast, puoi scoparti Linda. Gratis.

    @tunkulkik: bel nome hai scelto eh.

    RispondiElimina
  32. Ma quante ore si perdono a pensare e ciappinare sui blog? E perchè? Per esorcizzare una carenza esistenziale di autostima e senso della vita raccontandosi di un'alta stima del proprio pensiero e del proprio stile che reclamano un palcoscenico?

    E i cinici non esistono, sono i più pucciosi di tutti. I più paurosi e bisognosi di tutti. Faina scrivi delle gran stronzate. Ateo bigotto.

    Su su su, basta trovare il coraggio di rinunciare a credersi più intelligenti degli altri. Tutti sono intelligenti, siamo esseri umani. Se di uno dici che non è intelligente dici solo che non gli vuoi bene, e quindi non cerchi di capire come si esprime o potrebbe esprimersi la sua intelligenza.

    Basta trovare il coraggio di uscire dalle valutazioni cerebrali. E cominciare a campare, perché non siete il vostro cervello. Oppure andare avanti così, nessuno lo impedisce. Anzi, si corrisponde meglio alle dinamiche della società. Però non rompete il cazzo giocando a fare i cinici, perché vi mordete la coda schiavi in una scatola di cartone. Spalmando le cacchine.

    RispondiElimina
  33. Spassoso. Comunque secondo me merita il suo successo: ha fatto tutto bene, ci sono i post, il tempismo, la continuità (fondamentale), il look minimalista (poi ripreso dallo stesso qdg), la lunghezza dei pezzi (a meno che tu non sia un genio onnisciente, la gente sul web vuole robe di facile assimilazione), il cinismo che sul web tira più di un pelo di Megan Gale, l'idea e la capacità di coinvolgere gli ospiti blasonati, il saper fare social, quel pizzico di bullismo un po' gitano...

    RispondiElimina
  34. non so, in faina non ci trovo niente di che, né sui contenuti né sullo stile.
    Luca, c'è gente che di intelligenza non ne ha proprio, è un fatto. Come i milioni di spettatori del grande fratello

    RispondiElimina
  35. Più ne parli male e più fai il suo gioco... mmm... ma che ho detto? questa frase devo averla già sentita qualche volta...

    RispondiElimina
  36. Luca, ma hai azzardato un commento serio..?

    RispondiElimina
  37. Ti poni molte domande.
    Tu finirai molto male.

    RispondiElimina
  38. Tette.
    Questo è per attirare la vostra attenzione.
    Non lo so prostata, io ho una visione diversa del tutto. Per quanto gli ingredienti da te citati siano senza dubbio parte fondamentale della ricetta di un buon blog, credo che sia utile che persone come sciuscia decidano di discutere con ironia del fatto che non esiste una vera meritocrazia nella blogosfera. Perchè c'è da riflettere.
    Per carità, io adoro faina, leggo qdg da tempi non sospetti (sulla vecchia versione di drink ci sono addirittura dei suoi commenti ai miei post) e mi diletto a perder tempo su internet nel mio personale modo. Leggo anche te e lo faccio più che volentieri perchè sollazzi il mio spirito e l'intelletto.
    Ma cristo di dio, ed* piscia in culo a cloridrato ad ogni post, tanto per fare un esempio, eppure non ha il seguito che secondo me meriterebbe.
    Il punto è che c'è una nuova generazione di blogger (della quale mi sento parte) che si è assolutamente rotta le biglie di leggere cagate pazzesche scritte da quelli che una volta erano brillanti ma che adesso, cazzo, non lo sono più.
    Perchè è innegabile, non lo sono più.
    Lo sono stati, tanto di cappello.
    E lo sarebbero ancora, se solo accettassero la realtà invece che postare banalità assurde.
    "O si muore da eroi o si vive così a lungo da diventare i cattivi", sad but true, in my humblig opinion.
    Tette.
    Questo era per sdrammatizzare.

    RispondiElimina
  39. mi pare di aver letto "sorella bona" da qualche parte. possiamo approfondire quello?

    (poi stasera quando torno dall'ospedale mi leggo tutti i commenti).

    RispondiElimina
  40. Io Sviluppina ancora non l'ho linkato.
    Ma questo non vuol dire che non lo legga.

    Io Sciuscia ancora non l'ho linkato.
    Ma questo non vuol dire che lo farò ;)

    (naaa, lo farò, perchè mi piacciono le foto delle donne nude, mi ricordano che cosa avrei voluto fare da grande, prima che le mie tette non crescessero, ma le mie regole di linkaggio sono molto più complesse delle tue, altrimenti che razza di ossessivo-compulsiva del cazzo sarei?)

    Bel post di critica pubblicitaria!

    RispondiElimina
  41. Mitico! Sei diventato l'"almeno un post al giorno" di oggi su Cloridrato di Sviluppina! :)

    RispondiElimina
  42. Visto che il mio QI è quello che è, provo a fare un riassunto di ciò che ho capito: hai la sorella bona che assomiglia a Megan Fox quando si mette gli occhiali...

    Probabilmente, a questo punto, dovrei provare imbarazzo per le mie capacità intellettive.

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  43. Cazzo, non avevo mai visitato il blog di cloridato di sviluppina, e adesso per colpa tua mi tocca andare a farci un giro

    RispondiElimina
  44. Mi è successa la tua stessa cosa "leggendo" Chiara Ferragni, ma non ci ho fatto un post perchè poi dicono che sonosoloinvidiosa

    RispondiElimina
  45. io e te abbiamo due modi completamente diversi di concepire la realtà (o forse era il virtuale?). Sarà per questo che è sempre un piacere leggerti.
    Sviluppina è più vicino al mio mondo, ma d'altronde è più vecchio di te (quindi anche più saggio). Leggo entrambi, finchè ho tempo.

    RispondiElimina
  46. Esatto Emix. Basta guardare Pannella. Anzi no, ho sbagliato esempio.

    RispondiElimina
  47. Livefast, già! Oggi avevi l'intervento... Cazzo, giuro che mi scuso per aver fatto questo post, che covavo da un po', proprio in questi giorni... sembra di sparare ai malati... sono serio.

    :) -> faccina stupida indispensabile al provare la mia buona fede

    RispondiElimina
  48. Charlie, infatti io non bramo altro che qualcuno che parli male di me sul suo blog. E' una cosa che ti aumenta le visite da morire.

    RispondiElimina
  49. "Livefast, già! Oggi avevi l'intervento.."
    Oh. livefast ha deciso di cambiare sesso?

    RispondiElimina
  50. Uhm, si parlava di buchi nel culo, non chidermi altro.

    RispondiElimina
  51. Un assolutamente geniale scambio di link.

    RispondiElimina
  52. Scusa Sciuscia ma, è da un po' che lo noto, perché Lario3 commenta ogni tuo post solo con "Grazie per il commento"? Non per inimicarmi qualcuno gratuitamente ma penso che, detto la prima volta, possa bastare per l'eternità. E oltre.

    RispondiElimina
  53. Ah, Lario3 che tra l'altro adoro.

    RispondiElimina
  54. cacca.
    no, è solo per richiamare l'attenzione.
    di emix.

    a me livefast non dispiace.
    poi è vero che pubblicando spesso la qualità si abbassa.
    un po' come con la diarrea.
    non c'è paragone rispetto alla liberazione casalinga dopo una costipazione durata sette giorni per via dell'oppio spagnolo e dello squallore di quel campeggio salentino: quella volta fui costretto a mettere un fiocco marrone al cancello di casa.
    e va bene, sono uno di quelli che caca solo nel suo bagno ma questo, sebbene discretamente pertinente, è un altro discorso.

    certo non va bene neanche come fa q -il miglior autore satirico in assoluto nella blogosfera e, a mio giudizio, probabilmente anche in italia- che è un mese e mezzo che non scrive niente.
    e io non so più chi plagiare.

    sai, una volta volevo fare un post del genere contro emix ma, dopo aver scritto le prime due righe, è arrivata una mail con la foto di un cavallo con la testa mozzata.

    infine ho linkato lf solo perchè lo aveva fatto q.

    emix.
    no, è solo per richiamare l'attenzione.
    della cacca.

    RispondiElimina
  55. uhmm.... no blogger famosi che mi fanno aumentare gli accessi!?!?!? ah no non ci vado no no. Come sono più gli indirizzi?!

    RispondiElimina
  56. Sciuscia se vuoi un'impennata di visite posso scrivere da me che sei impotente. Che dici?

    RispondiElimina
  57. Il miglior blog che conosco è il mio ed è per questo che Confucio mi ha fatto diventare suo eletto.

    RispondiElimina
  58. @emix, nell'ultimo periodo (seguendo molto saltuariamente) ho apprezzato Sgabelli al nord, Tempo di essere felici e quello di Smeriglia con il numero di seghe alla fine. Quindi, non mi sembra, almeno per il momento, un blog di vecchie glorie, considerando che mantenere o raggiungere lo status di blogstar oggi è molto più impegnativo: presenza sui social, più cazzate da inventarsi in continuazione per attirare l'attenzione spalmate su più spazi, ecc. xD

    Un altro aspetto è che di siti di satira, più o meno, "alla Spinoza" (anche molto ben scritti e divertenti) ce ne sono tanti. Mentre di blog multiautore con un'impostazione "letteraria" e un modo di porsi informale che si prendano qualche rischio in più mettendo un po' in discussione - a volte superficialmente e pisciando un po' troppo fuori dal vaso, sì - i dogmi e le certezze condivise dal 90% dei blogger, magari dicendo cose che altri vorrebbero esternare senza averne il coraggio perché impopolari o per l'impegno rischiesto a difenderle, ce ne sono di meno.

    Insomma, entra in gioco il meccanismo "fammi vedere che ha osato scrivere 'sto strunz oggi", che con altri blog non scatta. Questo lo considero un merito.

    RispondiElimina
  59. Finalmente, Diobbello. Credevo di dover aspettare eoni per leggere in un qualche blog so&so-popular che "cds" non vale un cazzo.
    Ahhh. Mia dolce birra ghiacciata.

    Anyway, il cloridrato funziona perché la gente è stupida e terribilmente idiota, ok? Ma, after all, che mondo sarebbe senza gente stupida e terribilmente idiota? Dovremmo dire "ehi-R.I.P!" alla Maggioranza di ogni cosa. Sigh. ---> (modalità umana compassione)

    RispondiElimina
  60. (tra l'altro, involontariamente, sono anch'io una stupida terribilmente idiota, perché ho appena postato un commento su una cosa di cui, a tutti gli effetti, non me ne frega un cazzo. La verità è che ogni giorno, al mondo, muoiono Milioni di MILIARDI di mosche. Milioni di M-I-L-I-A-R-D-I, damn! E la morte di una mosca è più importante del dilemma sul successo di cloridrato e perfino di cloridrato stesso. Take care, smart boys)

    RispondiElimina
  61. P.S. Comunque bastava scrivere: "Oh, gente, voglio il vostro parere VERO su Quel blog! Coraggio!". Non serviva appaltare 'sta finta smerdata.

    H.

    RispondiElimina
  62. La cosa bella di ed* è che ti regala comicità anche nei commenti, senza "mettersele via".
    Cosa che cerco di fare, ma non sempre mi riesce.

    RispondiElimina
  63. Andrea, perché per Lario3, al secolo il fumettista Davide La Rosa, il blog è prima di tutto un mezzo pubblicitario, suppongo. Quindi, deve mantenere alto il livello di "presenza" presso i suoi mille fan senza perdere per questo la giornata.

    RispondiElimina
  64. No, Scusi, non amo si dicano cose vere di me.

    RispondiElimina
  65. Be', Picchu, il tuo è uno dei migliori blog.

    RispondiElimina
  66. In ultimo, come se fosse una novità, il premio per il commento più idiota l'ha vinto l'anonimo. Nessuno ha appaltato un cazzo a nessuno... sono una troia, ma non questo tipo di troia.

    RispondiElimina
  67. wow, hai vinto il premio per il commento più idiota attribuendo "il premio per il commento più idiota"!

    RispondiElimina
  68. Sì, ma non ho capito di che calibro sono io.

    RispondiElimina
  69. Eh-eh-eh... grazie anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  70. Io lo so! Io lo so!

    Io ce l'ho linkato perchè ci ha il domiGnio tutto suo e in ufficio il websense non me lo blocca, così quando mi annoio pesante che faccio? Leggo Repubblica? ENNO'!

    Leggo un sacco di post vecchi di cds.

    E comunque, a me mi ci piace.
    Oh.

    (Ci ho pure la Fran perchè parla di musica, e di Matthew Bellamy, anche se non posso vedere le fotine e non le posso rompere i coglioni coi commenti.)

    RispondiElimina
  71. No no, rompimi i coglioni, sebbene biologicamente mi mancano. Apprezzo.

    RispondiElimina
  72. No Fran lo so, è che non posso: la pagina popup dei commenti è bloccata.

    Lucky Girl...

    RispondiElimina
  73. Fran, tu sei di un bel calibro. Eppoi, con quel nome al blog... io sono della ferma idea che in un blog il 50% siano il nome ed i titoli dei post.

    RispondiElimina
  74. Grazie mille anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  75. SCIUSCIA meriti il mio rispetto e l'amore di plastica della mia bambola che, prima o poi, ti farò conoscere.

    RispondiElimina
  76. Bravo, mi piace chi ricambia il servilismo.

    RispondiElimina
  77. Sciuscia: vinco premi inutili ma di arredamento ad ogni blogfest SOLO per il titolo del blog. Poi la gente(tm) mica lo legge mai.

    Bel calibro non me l'aveva mai detto nessuno.

    RispondiElimina
  78. Ah, i mitici premi del leccaculismo, come amiamo definirli noi che non li vinciamo mai.

    RispondiElimina
  79. @ Luca:

    Ti sei espresso negativamente contro "i cinici". In particolare hai scritto:
    "Tutti sono intelligenti, siamo esseri umani. Se di uno dici che non è intelligente dici solo che non gli vuoi bene, e quindi non cerchi di capire come si esprime o potrebbe esprimersi la sua intelligenza."

    Io mi spavento quando leggo cose simili.
    Lo giuro.
    Le persone che la pensano così -quelle che tendono sempre a cercare il lato buono delle cose, quelle che giustificano sempre tutto e tutti, quelle che non ammettono mai la realtà- sono la causa del perchè gli stronzi e i malvagi stanno sempre un passo avanti a tutti.

    Perchè voi li giustificate.
    Perchè fate finta di non vedere.
    Perchè di fronte alle cose pessime che ci offre talvolta la vita chiudete gli occhi e andate in giro a proclamare che in fondo la vita è bella e che le persone non sono cattive e che gli unicorni volano.

    Un pò di palle, perdio. Un pizzico di coraggio per ammettere che a volte le cose vanno male, che a volte il fatto di avere qualche lato buono non esclude automaticamente una persona dall'essere una faccia di merda.

    Sono sicuro che anche Hitler da piccolo era tenerissimo o che magari aveva un gran senso dell'umorismo o che sapeva correre i cento metri in dieci secondi, ma se il suo personale modo di "esprimere intelligenza" era pianificare lo sterminio di ebrei allora vaffanculo!

    Spero di aver reso l'idea.

    Non mi ritengo cinico. Mi ritengo realista.
    I cinici sono quelli che la pensano come te, quelli che vedono un pezzo di merda che si comporta da pezzo di merda e fanno finta di niente, continuando a confidare nella fondamentale (presunta) bontà dell'animo umano e in una giustizia superiore che prima o poi arriverà per tutti.

    Se uno è un coglione, bisogna dirlo.
    Se una cosa fa schifo, bisogna dirlo.
    E magari fermare il degrado quando questo oltrepassa un ceto limite. Basta giustificare tutto e tutti.

    (Scusate per l'intromissione fuori tema, tornate pure a parlare di quanto sia sopravvalutato Cloridrato di Sviluppina.)

    RispondiElimina
  80. Perché mi piace.

    RispondiElimina
  81. si stava meglio quando si stava peggio.

    RispondiElimina
  82. sciuscia, togli quella cazzata di facebook perchè dai, è una cazzata.

    ed*, mi costringi ad ucciderti. sta attento.

    RispondiElimina
  83. Ci sto riflettendo, Emix. Come le tante altre porcate che hanno solcato le righe di codice di questo blog (come ad esempio la casella "cerca", ahah, ma chi la usa?), potrebbe avere vita molto, molto breve.

    RispondiElimina
  84. Caro Faina,

    l'ho già detto io che sei puccioso. E' superfluo che batti i piedi e mi dai del cinico.

    Che la tua visione corrisponda alla realtà e la mia no è una tua presunzione.

    Un po' di merda l'ho mandata giù, e col cazzo che io non reagisco. Non stai parlando di me, e in effetti non mi conosci. Ho fatto la fatica di notare la realtà che mi circondava, l'ho confrontata coi miei modelli di verità e giustizia, ho avuto le palle di portare i miei pensieri nella realtà esterna, ne ho subito le conseguenze.

    Semplicemente ognuno sceglie come campare. Se vedi merda è una tua scelta: sei padrone di farlo e di assumerne la responsabilità verso te stesso. Ti faccio solo notare che le parole creano. I giudizi sono autoavveranti. Ripeti tutti i giorni a uno che è un coglione: se non lo era lo diventerà.

    Il tuo discorso su Fabio Volo e la mediocrità lo condivido. M'immagino anche che chi legge Volo sappia (fare) cose che io non so (fare). Perciò non ho la presunzione di mettermi sopra a questa gente. Ma la verità sta sopra a tutto, dì sempre ciò che pensi.

    Non condivido il finto cinismo con cui esorcizzi i drammi della vita. Lì ti mostri immaturo e bigotto, reclamando che un signore venga a spiegarti perché le cose succedono. Io non credo in un dio. Non aspetto proprio niente. So che dio siamo noi e mi basta. La giustizia che mi muove non ha bisogno di zuccherini, si nutre di sé stessa. Se hai della sensibilità dimostrala. A ora elabori il dolore come un bambino.

    Ciao
    Luca

    RispondiElimina
  85. E anche questa giornata l'hai passata, bravo.

    RispondiElimina
  86. Ah Cds,la prima volta che lo lessi cercavo Credit default Swap e mi spuntò fuori quel blog del cazzo.

    In ogni caso t'ha fatto pubblicità,quindi dovresti essere contento.

    RispondiElimina
  87. Siamo un po' lentini a scrivere i post qui...
    O aspettiamo i 100 commenti?

    RispondiElimina
  88. Naa, l'autopompino dei cento commenti l'ho già raggiunto, ormai.

    E' che ho un po' da fare.

    E. Soprattutto. I post vanno scritti quando ci sono, non per forza o per rispettare una regolarità. O no?

    RispondiElimina
  89. Mi dispiace che non ti sia piaciuta la striscia... grazie lo stesso per il commento :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  90. Ho appena lasciato un commento su sviluppina, così a caso. Se l'autostima di un blogger non aumentasse all'aumentare dei commenti ricevuti, si commenterebbe molto meno per procurarsi commenti.
    Ho usato troppe volte la parola commento e sue derivazioni. No comment.

    RispondiElimina
  91. persone come te hanno fatto in modo che madre natura si vendichi contro di noi per la morte cinematografica di bamby

    RispondiElimina
  92. sono il roberto saviano di satirasciusciesca.

    RispondiElimina
  93. Post mediocre, ma citare oscar wilde senza dire il suo nome, sapendo che non lo coglierá nessuno, merita rispetto.

    RispondiElimina
  94. ciao sciuscia volevo essere il commento numero 100 di questa discussione avvincente che un giorno leggerò con calma.
    Saluti da quel tizio di magari sul tardi

    RispondiElimina
  95. Ciao, persona famosa!
    Ti ho sempre voluto chiedere una cosa: come ti chiami..?

    RispondiElimina
  96. Mah, non ho letto tutto il post né alcun commento, ma a parte che peggio di Livefast c'è solo la Fran, intendo proseguire nella lettura di 'sto post solo perché ogni tanto vado su Sviluppina e mi chiedo: "Ma che cazzo mi significa?".
    Che fosse umorismo io non me ne sono mai accorta.

    RispondiElimina
  97. Ahahahaha, Strepitoso Lario.

    Ma - incredibile a dirsi - qui mi ha fatto ridere anche Ed*.
    Sto invecchiando.

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.