02 dicembre 2010

Tutti i pezzenti del presidente [quinta parte]


Oggi si rende necessario un post di presentazione di alcuni pezzenti finalizzato ad una serie di nuovi racconti pezzenti che andrò a postare a breve.
E' un po' che non parliamo di pezzentaggine, e magari qualche nuovo leccaculo che segue il blog da poco si potrebbe trovare spaesato, ergo:
- chi non ha idea di cosa sia la pezzentaggine, clicchi qui
- chi vuole leggersi le precedenti avventure pezzenti, clicchi qui


---


Elena Giogli
Da chiamarsi sempre così, nome e cognome. La Elena Giogli è figlia di una delle migliori amiche di mia madre, nonché mia insegnante di Diritto ai tempi della scuola (mi portò con 9 alla maturità, nonostante avessi una media di poco sopra al 7: e dicono che gli avvocati sono stronzi). Tecnicamente mia conoscente fin dall'infanzia, ma venuta a contatto col magico mondo della Pezzentaggine grazie alla sua amicizia con la Silvia e con la Roby, la Elena Giogli ha subito dimostrato di possedere i requisiti minimi di pezzenza, così non ho tardato a reclutarla. Attualmente pezzenteggia tra la vallata e Roma, e tra i suoi meriti più pezzenti c'è quello di aver deviato il valido praticante legale di sua madre sulla strada del teatro, per le ire della genitrice. Vero pozzo di cultura cinematografica nonché regista in erba, ha conosciuto di persona Quentin Tarantino, e riesce sempre ad imbucarsi alla Mostra del Cinema di Venezia, la maledetta. Per qualche motivo assolutamente suo, era convinta che io fossi innamorato di lei ai tempi delle medie. Deliri di pezzentaggine, secondo i nostri esperti.

Frusi
Il Frusi è un personaggio di primo piano in ambito pezzentistico. Musicista in gruppi locali, alcolizzato, tabagista incallito, dedito alle droghe leggere, metallaro, e soprattutto non biondo, il Frusi è in pratica un nume tutelare dei Pezzenti. Purtroppo ci ha mandati affanculo* qualche anno fa per dedicarsi all'insegnamento della sua arte, ma con lui ho condiviso quintali di tabacco, introspezione a palla, parecchie canne ed una storica vacanza pezzente, che un giorno racconterò. Il Lory, invece, con lui ha condiviso una ex-ragazza.

*Sempre per neofiti: "mandarsi affanculo", in gergo pezzente, significa perdersi di vista. Ottimi rapporti, col Frusi, non scherziamo.

Barbara
Può una donna essere amante dell'acool, del rockenrolle e della buona tavola senza essere lesbica oppure un cesso? Se questa donna è la Barbara, la risposta è "ha' voglia!". Scoprii la propensione della Barbara per la Musica del Diavolo durante una serata pezzen-bucolica, sentendola canticchiare un pezzo degli Stratovarius; siccome non c'entrava un cazzo col rock, ci mettemmo a parlare degli AC/DC. Attualmente è uno dei membri più attivi nelle serate del gruppo: brava.

Diego & la Naibi
Ve ne do due al prezzo di uno. La regola secondo la quale se vai a letto con un pezzente sei pezzente non ha certo smesso di valere, così Diego e la Naibi, fidanzati rispettivamente con la Barbara ed il Giova, sono pezzenti sulla fiducia - sebbene io sia certo che, dopo attenta valutazione, li troverò sicuramente degni dello status.

Buzzo
Il Buzzo sembra nato per essere pezzente: basti dire che di lavoro produce vino. Ma il suo merito pezzentifero supremo è un altro: la propensione assoluta e riconosciuta socialmente ad andare colle mogli degli altri. Da noi si dice che, con un amico come il Buzzo, quando ti sposi hai finito di stare tranquillo.

Io ed il Buzzo al mio matrimonio mentre sigliamo un accordo
circa le future corna. Un pessimo contratto, mi si lasci dire.



"Maestro" Marchetti
Un pezzente su mille ce la fa: virtuoso della tromba, il Maestro è arrivato a suonare alla Scala. EPIC WIN. E' tra l'altro un pezzente anomalo: se da un parte è quasi astemio (colpa grave per un pezzente), dall'altra studia Ing con scarso profitto (titolo di merito alla pezzentaggine). Per fortuna, i frequenti due di picche, caratteristica ricorrente in ogni pezzente che voglia essere definito tale, fanno pendere la bilancia del Maestro in favore della pezzentaggine.


Il Maestro Marchetti vieni instradato al Verbo del Metallo
dal sottoscritto prima del Gods Of Metal 2008




43 commenti:

  1. Tzk tzk, le foto personali del blogger rovinano l'alone di mistero e fascino che si crea intorno a lui. In questo modo ci costringi ad amare il tuo bel faccino, invece che la tua prosa sublime.

    RispondiElimina
  2. Il maestro marchetti è tra i miei nuovi idoli!

    RispondiElimina
  3. Tu ci scherzi, ma io 'sta cosa l'ho pensata davvero, al momento di sceglere se avere un'identità pubblica o segreta, e se pubblicare o meno mie foto. E' ovvio che quei blogger di cui non sai nulla risultano incredibilmente più fichi.
    Piglia Chinaski: con quella faccia da cazzo che si ritrova, ormai non ha nessuna credibilità.

    E insomma, alla fine ho deciso che non volevo essere la blogstar arroccata nel suo cupo maniero di cui nessuno sa nulla e viene venerata assurgendo a mito di cui la stessa esistenza reale è messa in dubbio.
    E' l'era di Facebook, cazzo.

    RispondiElimina
  4. Ci credo, la Scala cazzo! KING.

    RispondiElimina
  5. Cristo, è vero, la prima foto di Chinaski che ho visto mi ha rovinato la vita.
    Sull'effetto delle tue foto, non mi pronuncio.

    RispondiElimina
  6. GRANDE!!! :-D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  7. Ma a quanti anni ti sei sposato? e ti hanno fatto sposare lo stesso anche se non avevi fatto ancora la cresima?

    RispondiElimina
  8. Nella seconda foto... mi sembra di riconoscere una zona familiare. Zoccolanti o Meltina.. possibile? :)

    RispondiElimina
  9. siamo nell'era di facebook, cazzo, si - E poi noi uomini belli non abbiamo mica bisogno di nascondere la faccia.
    Dico, chinasky lo faceva perchè è brutto, mica perchè si è posto il problema di un approccio alla propria identità vidrtuale.

    Oh. quel "siamo uomini belli" è riferito solo a me, tendo a darmi del "noi".
    Così, fa figo.

    RispondiElimina
  10. ma avete almeno uno tra di voi pezzente che ha preso il brevetto da somelier??????

    RispondiElimina
  11. Ed io che ti facevo brutto, puzzolente e senza denti!

    RispondiElimina
  12. Cristo ma allora il trauma di Chinaski lo abbiamo avuto tutti! Ci sono rimasta di merda quando l'ho visto. Sciuscia con te no, ti immaginavo più da barba però, così a naso.

    Emix rimane il più fico!

    RispondiElimina
  13. Ma io la cresima l'ho fatta, Barabba. Comunque, se fossi un adepto di questo blo, cosa che mi aspetto da te, sapresti che mi sono sposato sei mesi fa.

    RispondiElimina
  14. Veramente, c902837, è il giardino interno di casa del Maestro.

    RispondiElimina
  15. Charlie, credo che il Buzzo lo abbia preso da sommelier di grappe, ma non ne sono certo.

    RispondiElimina
  16. Mia, sono brutto e puzzolente. Ma i denti li ho tutti, peccato.

    RispondiElimina
  17. Mesic, con la barba sembro un tossico e poi tutti cercano di vendermi del fumo - storica la volta in cui mi dissero pure, alla risposta che non fumavo: "Seeee... co' 'sta faccia..."

    RispondiElimina
  18. pensate che ci sono quelli/quelle che mettono foto di altri pure di sembrare belle/belli e anche intelligenti... ma noi ti crediamo, sono le tue foto e la tua intelligenza che ci fai vedere :-)

    RispondiElimina
  19. Se non altro, Dizaon, perché se quella foto l'avessi messa per passare come "bello", avrei seri problemi.

    Il Buzzo, invece, lui sì, mostra il suo fascino.

    RispondiElimina
  20. Illustre,
    tua moglie deve avere almeno due pregi:
    a) uno spiccatissimo senso dell'ironia
    b) una ottima dose di pazienza

    Falle i miei personali complimenti.

    Ciao,
    Zac

    RispondiElimina
  21. Il Frusi e' il mio pezzente preferito.

    Finalmente ti si vede in faccia.

    Meglio dimenticare.

    RispondiElimina
  22. Finalmente un post senza le Converse.

    La prima didascalia mi ha fatto rotolare!

    malocchio

    RispondiElimina
  23. Ma dai Yoss, mi si era visto altre volte.

    RispondiElimina
  24. Non fumi?
    Cazzo, dovevo sposarti io.

    RispondiElimina
  25. Buzzo è il mio idolo, mi ricorda me da giovane mi interessa solo e soltanti, da giovane, la gnokka libera o accompagnata.
    accompagnata nel mio gergo = regolarmente sposata!

    RispondiElimina
  26. Eh Lipe, ho smesso. Cioè, non ufficialmente, non ho mai firmato la rinuncia al fumo, ma di fatto ho smesso.

    RispondiElimina
  27. Sarebbe bene per te, lo dico qui disinteressatamente e non in veste ufficiale, di liberarti di tutta questa feccia e tentare di librarti verso mete più consone ed adatte a persone del tuo calibro, fatto salvo però il Buzzo, perchè per quanto mi è dato di sapere il pelo non è mai aggratis e le scorte di vino giù in cantina fanno sempre comodo

    RispondiElimina
  28. Grazie anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  29. oh, bravo, finalmente, così ora sappiamo che oltre che bbbravo sei pure bbbello!

    RispondiElimina
  30. Ma la Svizzera che caccia gli stranieri che delinquono e' diventata un paese xenofobo?

    RispondiElimina
  31. Hai una faccia.

    Bene, dì ai tuoi amici pezzenti che se stanno cercando un Sensei della pezzenza son qua.

    Prezzi modici.

    RispondiElimina
  32. Sig. Nuovo frequentatore del blog, leccaculo5 dicembre 2010 22:42

    wow bella raga XD
    Siete troppo forti LOL

    RispondiElimina
  33. Cielo, mangia di più che mi fai stare preoccupata!

    RispondiElimina
  34. Ma lascia fare Border, che sto a mettere su pancetta.

    RispondiElimina
  35. Ma loro sono consci di essere pezzenti?
    Consci e fieri, spero.

    RispondiElimina
  36. Sig. Anziano saggio6 dicembre 2010 17:59

    Era quasi un ragazzo normale prima che si sposasse.
    Dopo l'anoressia, il prossimo segnale di cedimento sarà la perdita dei capelli.

    RispondiElimina
  37. Mi sento vicino al Maestro Marchetti. A parte la tromba, abbiamo molto in comune e direi che ciò non depone a mio favore. Con tutto il rispetto.

    RispondiElimina
  38. "...una serie di nuovi racconti pezzenti che andrò a postare A BREVE."

    Oh, ma tra poco sono 2 mesi... !!! :(

    RispondiElimina
  39. Sì, vabbe', non è che dovete ascoltare quello che dico.

    RispondiElimina
  40. E poi ho avuto due settimane d'influenza.

    RispondiElimina
  41. il marchetti suona il trombone e non la tromba
    correggi
    pe ste cose si incazza

    RispondiElimina
  42. Lo so, mi ha già richiamato su FB.

    RispondiElimina

SATIRA SCIUSCIESCA non censura, ma spam, bot e sostenitori degli Uddùe saranno segati.